INIZIATIVE. Gas Sales Piacenza e Corona Volley uniti per sviluppare il settore maschile

CREMONA. Per la stagione 2022-2023 nasce la collaborazione tra il settore giovanile della prestigiosa società maschile di Superlega della società dell'oratorio Cristo Re

Di Redazione | Venerdì, 12 Agosto 2022 13:32

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e Corona Volley


Obiettivo della società cremonese è rilanciare nel territorio la pratica del volley da parte dei giovani ragazzi cremonesi ed è così nata la collaborazione con il settore giovanile di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza. L’accordo che punta soprattutto alla formazione degli allenatori creerà anche la possibilità ai ragazzi che inizieranno l'avventura con la Polisportiva Corona di avere delle possibilità di crescita tecnica indubbiamente di livello. Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e Corona Volley garantiranno un percorso adatto alle differenti caratteristiche e necessità personali dei ragazzi.

“Vogliamo sempre di più ampliare i nostri confini – sottolinea Renato Barbon, responsabile Tecnico e Primo Allenatore Settore Giovanile Gas Sales Bluenergy Volley – e aprire le nostre porte a nuove collaborazioni. La crescita passa anche attraverso questo, crediamo che questa collaborazione possa oltre che portare più pubblico alle partite della prima squadra anche permettere a tutti i ragazzi di confrontarsi con nuove realtà. E magari scoprire anche qualche giocatore interessante per il futuro. Gli allenatori della Polisportiva Corona hanno già iniziato nei mesi scorsi a vedere i nostri allenamenti, presto anch’io andrò da loro per vedere i loro metodi di lavori, sono particolarmente soddisfatto di questa nuova collaborazione”.

“Il settore giovanile maschile è un progetto su cui stiamo lavorando tra mille difficoltà da diversi anni. – spiega Gabriele Montano, direttore tecnico del settore Volley della Polisportiva Corona – Con questa collaborazione di grande prestigio facciamo un ulteriore passo avanti mettendoci nelle condizioni di garantire ai nostri atleti un percorso chiaro, dalle giovanili fino all’altro livello. Mi sento di spendere un ringraziamento in particolare all’allenatore Rosario Campione e al consigliere Matteo Sbernardori per il coronamento di questo importante obiettivo".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù