SERIE D. Volley 2.0, nella stagione 2022/23 la formazione biancorossoblù parteciperà come “Progetto giovane”

CREMA (CR). Il sodalizio cremasco è risultato infatti tra quelli che hanno ottenuto il punteggio più alto nel bando indetto dalla federazione regionale

Di Redazione | Sabato, 16 Luglio 2022 16:07

Il Volley 2.0 Crema


Riparte quindi un nuovo ciclo per la squadra che parteciperà al campionato lombardo con la formazione Under 18 anche se il regolamento consentirebbe di schierare anche giocatrici Under 19. Il tecnico sarà Carlo Alberto Solferini che ha guidato la squadra nella seconda parte della passata stagione. Ad affiancarlo in panchina Luca Fortunato, che aveva già fatto parte dello staff della serie D due stagioni fa. Il gruppo vede la riconferma delle atlete classe 2005 e la promozione delle 2006, molte delle quali avevano già fatto parte della squadra Under 18 la scorsa stagione.

Il dirigente accompagnatore sarà Massimo Parrella che spiega: “Il gruppo è buono e c’è tanto entusiasmo. L’obiettivo è quello di prendersi delle soddisfazioni sia in serie D che in Under 18. E’ prematuro parlare di risultati perché resta l’incognita degli infortuni che hanno colpito due punti di riferimento della squadra”. Il regolamento del progetto giovane prevede che la federazione conceda il titolo per partecipare al campionato di serie D ad alcune società che dovranno schierare squadre Under 19. Per la prima stagione come Progetto giovane (come nel caso del Volley 2.0) la squadra manterrà la categoria evitando l’ultima posizione in classifica. Dal secondo anno per mantenere il titolo una squadra pg dovrà classificarsi al di fuori della zona retrocessione.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù