LEGA VOLLEY SUMMER TOUR. Casalmaggiore contro tutte: a Riccione parte la caccia alla 22^ Coppa Italia

RICCION. La seconda tappa nella storica location di Piazzale Roma. Molti cambi tra i roster, in scena alcuni volti della Seria A come Parrocchiale, Piani e Melli

Di Redazione | Venerdì, 15 Luglio 2022 16:37

Sand Volley


Cambia la location e cambiano i roster, ma non mancheranno agonismo, divertimento e qualità. Il vivo Lega Volley Summer Tour, dopo il pirotecnico weekend di Lignano Sabbiadoro, in cui Casalmaggiore ha alzato al cielo la 16^ Supercoppa Italiana, sbarca in un'altra città storica del Sand Volley 4x4: Riccione. Nello splendido Village allestito a Piazzale Roma, l'evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport ospiterà la contesa che assegnerà la 22° Coppa Italia. L'appuntamento rientra nel cartellone degli eventi sportivi, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, per la valorizzazione del territorio e l'attrattività turistica.

Le sfidanti saranno le sei società già viste in campo nella tappa precedente, ma con diversi cambiamenti nei roster, per vivere sempre più emozioni e vedere in campo il meglio della pallavolo italiana. Non si può che cominciare dalla squadra che ha dominato la precedente tappa, senza perdere neanche un set nelle quattro partite giocate: la Stabili Impresa di Costruzioni Casalmaggiore. Per coach Nicola Bolzoni vale il detto "squadra che vince non si cambia": solo una variazione, con Angelina che prende il posto di Costagli e la conferma del poker d'assi Zago (MVP di Lignano), Caracuta, Montani, Colzi e del libero Torrese. Medaglia d'argento per la Vero Volley Monza, che conferma solo Negretti e Dalla Rosa e proverà a vendicare la sconfitta in finale con le aggiunte, tra le altre, di due pesi massimi come Parrocchiale e Partenio. Ottimo terzo posto per l'esordiente Cuneo, che rinuncia alla bomber Kuznetsova e all'infortunata Caruso sostituendole con Fretti e Gabellini.

Senza medaglie la Banca Valsabbina Millenium Brescia, che avrà il compito di rifarsi già da subito in vista della difesa dello Scudetto 2019 della prossima tappa: fuori Fondriest e Joly, dentro Melli, Marcone e Cometti. Quinto posto che non può lasciare soddisfatta una campionessa del mondo come Paola Paggi per la MT San Giovanni in Marignano, che priva di Fiore farà affidamento su De Bortoli. Infine, occhi puntati sul riscatto della E-work Laica Busto Arsizio, che farà di tutto per migliorare l'ultima posizione di Lignano: insieme alle confermate Bonelli e Faraone, due colpi dall'ex Trentino Rosa come Piani e Moro e aggiunte d'esperienza sulla sabbia come Kantor e Gabrielli.

Il programma del weekend sarà il medesimo di quello precedente, con due partite in contemporanea al sabato in quattro diversi slot orari (10.30, 11.30, 16.30 e 17.30) e un unico campo centrale alla domenica con ben cinque partite (9.45, 10.45, 11.45, 16.30 e 17.30). La formula sarà analoga, con i raggruppamenti stavolta formati in base alla classifica finale di Lignano Sabbiadoro, quindi con Casalmaggiore, Brescia e San Giovanni nel Girone A e Monza, Cuneo e Busto Arsizio nel Girone B.

 

Roster

Stabili Impresa di Costruzioni Casalmaggiore: Zago, Caracuta, Montani, Colzi, Torrese, Angelina. All. Bolzoni

Vero Volley Monza: Partenio, Negretti, Parrocchiale, Turlà, Traballi, Dalla Rosa. All. Bucaioni

Cuneo Granda Volley: Bonifazi, Fretti, Gabellini, Cecconello, Cerutti, Formenti. All. Petruzzelli – D’Ambrosio

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Moneta, Bridi, Melli, Trevisan, Marcone, Cometti. All. Bonini

MT San Giovanni in Marignano: Signorile, Giovannini, Pascucci, Frangipane, De Bortoli. All. Paggi

E-Work Laica Busto Arsizio: Piani, Faraone, Bonelli, Moro, Kantor, Gabrielli. All. Graziani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di TESTI e foto

Tiramisù