SERIE A2. La Millenium al lavoro per costruire un roster di livello

BRESCIA. Chiuse le operazioni sportive della stagione 2021-2022, la dirigenza è all'opera per approntare il roster e l'organizzazione per la prossima stagione nella seconda serie nazionale

Di Redazione | Sabato, 14 Maggio 2022 06:52

La Millenium Brescia

 

Si sta chiudendo una pagina importante della storia di Millenium Brescia e a breve se ne aprirà un'altra altrettanto ambiziosa ed elettrizzante. Sta per andare in archivio, infatti, la stagione che ha consegnato la prima Coppa Italia di A2 e che, dopo una magnifica cavalcata, le ha portate vicine al sogno promozione, un obiettivo difficile da centrare ma che resterà nella testa dei vertici del club per il prossimo anno. Per le Leonesse obiettivi ambiziosi e voglia di accettare sfide nuove, in virtù di quanto la dirigenza di Millenium Brescia si pone da anni: traguardi stimolanti e prestigiosi. Per farlo si è già all'opera gettando le basi di un nuovo inizio. Si partirà logicamente dalle riconferme di squadra e staff per poi passare ad integrare con il mercato la ricerca di profili interessanti. La prima riconferma è stata quella di coach Alessandro Beltrami, ufficializzata settimane fa, ma si lavora alacremente sul roster.

A tirare le fila c'è di direttore generale Emanuele Catania: "Chiudiamo un'annata incredibile, che ci ha visto mettere un trofeo in bacheca e disputare una finale e una semifinale - racconta - questo gruppo di atlete ci ha fatto provare emozioni incredibili, è stato un onore lavorare con loro. Ringrazio ancora una volta i nostri tifosi e i nostri sponsor che ci hanno sostenuto con entusiasmo e partecipazione". Per quanto riguarda il futuro "Siamo già molto attivi sul mercato, pensando logicamente prima alle riconferme e lavorando sugli aspetti contrattuali di chi ha opzioni per rimanere o in uscita. Parallelamente analizziamo anche la struttura dello staff".

Serve ancora qualche giorno prima di aprirsi su nomi e situazioni: "Abbiamo un paio di rinnovi da contratto e con i quali siamo felici di poter proseguire, altri su cui stiamo lavorando con i procuratori delle atlete e alcune situazioni da soppesare - precisa Catania - sicuramente avere un roster attrattivo comporta anche che alcune atlete possano essere notate dalla categoria superiore e partano per altri lidi, come succederà sicuramente per un paio delle nostre". Infine annuncia: "Serve ancora un po' di pazienza, ma nei prossimi giorni sveleremo le prime mosse".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù