CEV CUP. Ottavi di finale: Vero Volley bene, Modena male

ROMANENGO (CR). Monza si impone in Turchia mentre la la PerkinElmer Leo Shoes Modena perde in Francia

Di Redazione | Venerdì, 14 Gennaio 2022 09:32

Vero Volley Monza


La Vero Volley Monza fa la voce grossa ad Ankara, battendo con un rotondo e convincente 3-0 la SK Ankara nella gara di andata degli ottavi di finale della CEV Cup maschile 2022. Sul campo dell’SC Baskent Sports Hall di Ankara i monzesi, guidati dal secondo allenatore Giuseppe Ambrosio (per lui è la terza panchina da “primo” dopo l’esordio nella passata stagione in Monza vs Perugia, Gara 2 della Semifinale Scudetto), chiamato a sostituire il tecnico Massimo Eccheli, rimasto in Italia, sfornano una prova da applausi contro la squadra di casa, regolata in poco più di un’ora e mezza con autorità e lucidità. Servizio martellante, precisa correlazione muro-difesa e una prova sontuosa in attacco: ecco le qualità con cui i rossoblù sono riusciti a ritagliarsi dei vantaggi importanti ad inizio di tutti e tre i set tenendo a distanza gli avversari. Sono 3 gli ace di Dzavoronok, top scorer del match con 15 punti, 2 quelli di Davyskiba, best blocker della sfida con 4 muri personali, cui si aggiungono i 3 a testa del capitano Beretta e Galassi. Monza, capace di confermare la performance corale vista a Taranto il 5 gennaio in campionato, è stata anche molto brava a contenere i tentativi di reazione turca guidati dall’ex Buchegger, miglior realizzatore dei suoi con 9 punti. Mercoledì prossimo, 19 gennaio, all’Arena di Monza, agli italiani basterà vincere due giochi per portarsi a casa il pass per i quarti di finale. A sfidare una tra Monza ed Ankara ci sarà la vincente tra i belgi dell’Hassrode Leuven e gli spagnoli del CDV Guaguas Las Palmas.

 

SK Ankara – Vero Volley Monza 0-3 (12-25, 16-25, 18-25)

SK Ankara: Aray (L), Yilmaz, Bidak 3, Gungor 6, Kayhan 1, Shoji, Dogruluk 2, Durmaz 6, Yilmaz 3, Buchegger 9, Kilic (L). N.E. Sharifi, Matic. All. Uslu.

Vero Volley Monza: Karyagin 7, Dzavoronok 15, Orduna 4, Federici (L), Galassi 12, Katic, Beretta 6, Davyskiba 14. N.E. Galliani, Gaggini. All. Ambrosio.


 

Nell’altro match di Cev Cup maschile, invece, la PerkinElmer Leo Shoes Modena di Andrea Giani perde 3-1 a Tours il match di andata degli ottavi. Partono forte i transalpini che si portano sul 9-10. L’ex Tillie trascina i suoi, Ngapeth risponde al compagno di nazionale, 14-13. Piazza il break la PerkinElmer Leo Shoes con il muro a uno di Leal, 16-14. Si arriva al 19-16 con i gialli che alzano i giri del motore. Modena chiude il set 25-22 con gli avanti che chiudono tutti con oltre il 60% di efficienza. Nel secondo set si arriva all’11-11 con Tours che alza il livello di gioco e Modena che non molla nulla. Modena riprende i francesi dopo un minibreak, 16-16. Arriva al 21-23 Tours che è perfetta nel sideout e chiude il parziale 23-25, è 1-1. Nel terzo set è ancora Van Garderen in campo al posto di Leal, 6-3. Val sul 12-10 la PerkinElmer Leo Shoes con Bruno che cavalca un ottimo Abdel-Aziz. Arrivano al 18-14 i gialli,Tours sbaglia al servizio, Van Garderen non perdona. Il muro di Mazzone porta Modena sul 22-20. Tours cambia marcia e chiude il set 25-27. Nel quarto set Tours va sul 5-10 e poi è 7-13. Scappano i francesi sul 18-23. Tours chiude il quarto parziale 19-25 e il match 1-3. Il ritorno della gara è previsto per mercoledì prossimo, 19 gennaio, al PalaPanini.

 

Tours VB – Perkinelmer Leo Shoes Modena 3-1 (22-25, 25-23, 27-25, 25-19)

Tours VB: Derouillon 4, Graciano 11, Perry (L), Leandro 9, Tillie 16, Chauvin, Bruckert, Toledo 1, Teryomenko 10, Palonsky 15, Coric 4. N.E. Pelvet. All. Fronckowiak.

Perkinelmer Leo Shoes Modena: Bruno 2, Van Garderen 10, Sanguinetti 6, Ngapeth E. 10, Sala, Abdel-Aziz 23, Leal Hidalgo 8, Mazzone 8, Rossini (L). N.E. Gollini, Stankovic, Ngapeth S., Salsi. All. Giani.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù