SERIE B1-D. Verso Esperia-Ostiano, Chiara Frugoni: "Saremo sicure dei nostri mezzi"

CREMONA. Sale la febbre da derby o meglio del super derby, un classico della pallavolo cremonese che dura oltre quarant'anni

Di Redazione | Mercoledì, 24 Novembre 2021 17:38

Chiara Frugoni (foto © U.s. Esperia)


La gara del Cambonino può rilanciare le quotazioni play off dell'Esperia Cremona (solamente le prime due accederanno alla post season), il derby si sa non è mai una gara come le altre, in particolar modo quando si tratta delle due ex superpotenze del volley femminile. Ogni risultati è aperto e può succedere, veramente di tutto.

Una delle tante ex di turno, in casa Esperia, Chiara Frugoni, è pronta per la sfida che potrebbe dare nuove certezze future alle gialloblù. "Abbiamo avuto alcune difficoltà nella prima parte del campionato - spiega - ma man mano stiamo ritrovando il nostro gioco che è dato anche dall'amalgama di tutta la squadra al completo. La partita con Ostiano non è da sottovalutare perché anche loro stanno crescendo partita dopo partita, i derby sono sempre partite a sé ma dobbiamo lottare come abbiamo fatto fino ad oggi, come con tutte le altre squadre del girone, sicure dei nostri mezzi".

Incontro dal risultato imprevedibile come ogni derby che si rispetti. "La determinazione e la voglia di continuare questa striscia positiva e perché no, il fattore campo" precisa Frugoni. Un derby che può essere un trampolino di lancio per consolidare la classifica e guardare al futuro del campionato con ottimismo. "Esperia può sicuramente puntare in alto, la squadra c'è, la voglia anche. Lavoriamo duramente per un obiettivo comune e faremo tutto quello nelle nostre possibilità e oltre per poterlo raggiungere" conclude.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù