SUPERLEGA. Itas, le chiavi del gioco in mano a Riccardo Sbertoli, ecco il nuovo regista gialloblù

TRENTO. Le chiavi del gioco dell’Itas Trentino saranno affidate ancora ad un giovane e talentuoso palleggiatore italiano: il nuovo regista di Trentino Volley è infatti Riccardo Sbertoli

Di Redazione | Venerdì, 25 Giugno 2021 13:38

Riccardo Sbertoli saluta Milano e va a Trento


L’accordo con il palleggiatore lombardo e la Powervolley Milano, che lo ha lanciato in Superlega, è stato raggiunto nelle ultime ore; la firma sul contratto triennale consentirà alla società di via Trener di poter programmare il proprio futuro contando su uno dei giovani emergenti della pallavolo mondiale. Pur avendo solo ventitrè anni, Riccardo Sbertoli può già far valere un’esperienza importante in Superlega (170 le partite giocate) e nelle manifestazioni internazionali, avendo giocato le ultime due edizioni della Challenge Cup (vincendo l’ultima) e collezionato già un numero significativo di presenze con la maglia dell’Italia. Sbertoli è un palleggiatore completo, dotato di ottime mani, particolarmente bravo nel gioco veloce, che non disdegna però di concludere l’azione in prima persona, come raccontano bene i 308 punti sin qui realizzati in Superlega (101 direttamente col servizio e 127 a muro).

“Riccardo raccoglie un’eredità importante in un ruolo chiave come quello del regista, ma sono sicuro che saprà dimostrare tutto il suo valore e che troverà a Trento l’ambiente ideale per esprimersi e crescere ulteriormente – ha dichiarato il presidente Diego Mosna accogliendo Sbertoli - . Sono quindi felice di dargli il benvenuto in Trentino Volley con tutta la nostra stima e simpatia; il campionato che affronterà con la nuova squadra sarà ancora più stellare e stimolante”.
Sbertoli aveva evidentemente Trentino Volley nel suo destino, essendo nato proprio il 23 maggio (giorno di fondazione del Club gialloblù) e avendola spesso incrociata sottorete non solo negli ultimi anni in Supelega ma anche a livello giovanile, quando vestiva la maglia del Volley Segrate 1978. Durante l’ultimo mese ha già affinato l’intesa con altri tre futuri compagni di squadra come Lorenzo Cortesia, Giulio Pinali e Alessandro Michieletto, vivendo da capitano e da protagonista la VNL 2021 di Rimini con la maglia della Nazionale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù