SERIE B1. Pallavolo Acqui terme, patron Valnegri: "Nonostante le difficoltà proseguiremo il nostro percorso in serie B1"

ACQUI TERME (AL). Ora è ufficiale. La Pallavolo Acqui Terme parteciperà per il sesto anno consecutivo al campionato di serie B1 Nonostante le numerose difficoltà sorte nelle ultime due stagioni, che avevano portato ad un periodo di riflessione

Di Redazione | Venerdì, 18 Giugno 2021 09:15

Claudio Valnegri, presidente Pallavolo Acqui Terme


Il patron Claudio Valnegri ha sciolto le riserve e ha confermato che Acqui Terme continuerà ad avere una formazione nel terzo livello pallavolistico femminile nazionale. “Nonostante le grosse difficoltà che ci sono – racconta il numero uno della società – tenendo conto anche del fatto che la situazione pandemica sembra che stia migliorando, con gli altri dirigenti abbiamo deciso di proseguire il nostro percorso. Per il sesto anno di fila la Pallavolo Acqui Terme sarà al via al campionato di serie B1. Sarà un grosso sacrificio per noi, ma con la volontà dei dirigenti, dello staff tecnico, delle ragazze che sceglieranno di rimanere con noi, saremo ancora qui a giocarci questa categoria, al meglio delle nostre possibilità”.

Come sarà la squadra?

“Sarà una squadra composta sia da ragazze giovani e motivate che hanno voglia di mettersi alla prova e sia da ragazze con un po’ di esperienza in questo campionato, che speriamo di riconfermare dal roster della scorsa stagione. Ci sono ragazze che, pur a mio avviso potendo ambire a categorie più importanti, hanno scelto di rimanere ad Acqui: la cosa mi fa molto piacere e onore e non smetterò mai di ringraziarle.
Ci saranno anche degli addii, che mi spiacciono, come è logico che sia: tuttavia, tutte quelle che si sono impegnate per la nostra maglia continuerò sempre a ringraziarle. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di essere una realtà dove le ragazze possano crescere sportivamente disputando un campionato di livello, come è quello di B1. Poi, se un atleta, dopo essere stata ad Acqui Terme, riesce ad arrivare a categorie più alte, non può che essere motivo di orgoglio per noi. La maggior parte delle ragazze che abbiamo avuto qui so che hanno un bel ricordo di noi, e spero che rimarrà sempre così”.

Parlando, invece, di quello che sarà il prossimo campionato, patron Valnegri afferma: “Vedremo che campionato sarà il prossimo e quante squadre ci saranno. Sicuramente come noi molte altre società avranno fatto le loro valutazioni ed hanno attraversato delle difficoltà. Non nascondo che la scorsa stagione non si è conclusa con molto entusiasmo, sia da parte mia, della dirigenza e dello staff. Tuttavia, abbiamo deciso di proseguire con il nostro impegno, quindi ci metteremo tutta la volontà e la forza di fare del nostro meglio con le risorse che avremo a disposizione”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù