SERIE B1. Vivigas, coach Marcello Bertolini presenta la gara d'andata contro la PSA Olympia

CASTEL AZZANO (VR). Entrata come dodicesima la formazione veronese tenta lo sgambetto alla migliore prima della classifica avulsa ovvero l'Olympia Genova di Valentina Arrighetti per tentare l'assalto alla A2

Di Redazione | Venerdì, 11 Giugno 2021 11:32

Vivigas Verona


Coach Marcello Bertolini è convinto che la Vivigas non sia la vittima sacrificale e venderà cara la pelle. “Non dico che ci aspettavamo di essere ripescati - commenta -, ma sapevamo che, con il meccanismo dei play off, avendo vinto la prima gara della semifinale contro Vicenza ottenendo tre punti, questo ci avrebbe dato diverse chance di passare il turno con qualsiasi risultato avessimo ottenuto nel ritorno a Vicenza”.

La vittoria di Albese su Cremona per 3-1 nel recupero ha aperto le porte delle finali al Vivigas. “Questo si è poi verificato ed in realtà noi non ci siamo mai fermati, noi abbiamo continuato ad allenarci proprio perché sapevamo che c’era questa possibilità anche se dovevamo aspettare la conclusione della gara di recupero di mercoledì che è andata secondo logica visto il risultato di gara 1. Certo le possibilità di sorprese ci sono sempre, ed abbiamo osservato con grande emozione ed apprensione che l’ultima gara andasse come speravamo".

Il prossimo avversario è la PSA Olympia. "Adesso incontriamo Genova, un avversario molto tosto, che arriva alla finale con un “percorso netto” nelle quattro partite disputate nei play off ha ottenuto quattro vittorie per 3-0 ottenendo un dominio netto sull’avversario di turno. E’ una squadra esperta , equilibrata in tutti i reparti, certo che il nome che balza agli occhi è la centrale Valentina Arrighetti, trentaseienne già giocatrice della nazionale italiana con la quale ha vinto tanto, ma non bisogna dimenticare l’altra centrale Antonaci, viene servita molto anche l’opposto Montedoro, mentre tra le schiacciatrici giocatrice molto interessante è Gatti. Sappiamo che quando si arriva a queste fasi si incontrano inevitabilmente squadre di ottimo livello. Noi arriviamo a questa doppia sfida sereni, perché quanto fatto fino ad oggi è sicuramente un grande riconoscimento per il lavoro delle ragazze, arrivando anche dove francamente non pensavamo di poter arrivare, ma se siamo qui è perché evidentemente ci meritiamo di misurarci con questo livello di squadre e di poter ambire a questa grande possibilità che è il passaggio di categoria. Le ragazze stanno lavorando con grande intensità e stanno mettendo una grande voglia di giocarci questa chance di promozione in Serie A2 che sarebbe un risultato storico. Siamo sereni, siamo tranquilli, sappiamo che giocheremo contro una squadra forte. Vogliamo continuare a fare quello che abbiamo fatto in tutta questa stagione: dare il meglio di noi stessi ed affrontare l’avversario a viso aperto rispettandolo ma sapendo che abbiamo le nostre carte da giocare. Non c’è stata nessuna pausa, siamo stati in attesa fiduciosi e confidiamo di poter dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi” conclude.

 

Il programma

Vivigas Arena Volley – Psa Olympia Genova domenica 13 giugno 2021 ore 17.00 PalaRobbi Castel d’Azzano

Psa Olympia Genova – Vivigas Arena Volley sabato 19 giugno 2021 ore 17.00 – Genova

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù