SERIE C-D. Cr Transport, un tiebreak che vale il secondo

PAVIA. Vittoria molto sofferta al quinto set per le arancionere che in terra pavese hanno ragione solamente al tie break della Uiv Tecnilux non riuscendo così a cogliere il bottino pieno

Di Redazione | Domenica, 02 Maggio 2021 08:46

La Cr Transport Ripalta


Cinisello Balsamo resta al comando a punteggio pieno e vola verso la B2 ma complici però le sconfitte in cinque set sia di Cagliero che di Binasco non cambia la posizione in classifica con un secondo posto in solitario a due gare dal termine della regular season. La C.R.Transport si presenta nella splendida cornice del PalaRavizza, storico impianto da 4.000 posti che ha ospitato in passato la massima serie nazionale, in condizioni decisamente deficitarie. Capitan Leoni e il libero Coti Zelati hanno dei problemi fisici e l'opposto Picco è ferma per un infortunio in allenamento che l'ha interessata in settimana. Coach Morandi deve quindi dare fondo a tutte le risorse disponibili per fare risultato a tre gare dalla fine del girone e difendere il secondo posto dalle dirette inseguitrici.

Al servizio partono le padrone di casa e Ripalta riesce a prendere nei primi scambi di gioco un leggero margine portandosi sul 2-4 grazie soprattutto a Arfini e Alpiani. Impattano però sul 5-5 le pavesi grazie al muro e agli ace in battuta. A questo punto è la Tecnilux a prendere un po' di margine a causa anche della ricezione non eccezionale di Ripalta, dopo un errore al servizio delle Pavesi il punteggio è di 8-6. Ripalta con Stringhi cerca di impattare ma la Uiv non solo riprende il servizio ma colleziona ancora punti con un paio di ace costringendo le ospiti al time out sul 11-7. Al rientro in campo un attacco out delle pavesi e tre palle consecutive messe a terra da Alpiani e Stringhi pareggiano I conti sul 11-11. Cadamosti scalda il braccio e risponde punto a punto agli attacchi vincenti e ai muri punto della Tecnilux e si arriva al 15-15. Un attacco di Arfini va fuori, la Uiv fa di nuovo ace al servizio, Cadamosti attacca in rete e le pavesi fanno anche punto in pallonetto grazie ad un nuovo errore difensivo di Ripalta, mister Morandi deve chiamare tempo sul 19-15. Si riparte con la Uiv che attacca in rete e manda al servizio Arfini, anche gli errori per Ripalta però proseguono con un pallonetto in rete di Zagni, un attacco in rete di Stringhi e la sola Cadamosti a segno. Cremonesi entra su Zagni sul 22-18. Mugnaga entra su Coti Zelati a difendere la seconda linea. Incrementa il vantaggio la Uiv grazie a un muro punto su Cadamosti e con un successivo pallonetto a segno le padrone di casa si portano sul 24-18 a un passo dal chiudere il set. Ripalta però non molla, Stringhi mette palla a terra, va lei al servizio, Arfini firma i tre punti successivi e le padrone di casa chiamano tempo sul 24-22. Si rientra, la Uiv manda out l'attacco, Alpiani va a segno, 24-24. Arfini firma un altro punto, questa volta la Uiv con un mani out impatta sul 25-25. Ma la battuta delle pavesi è out, e subito dopo Arfini a muro chiude il set 25-27 con Ripalta che fa suo un primo set decisamente difficoltoso.

Il secondo set parte per Ripalta con le variazioni operate in corso d'opera nel primo parziale con Cremonesi in campo al posto di Zagni e Mugnaga al posto di Coti Zelati. Parte con il turbo la C.R.Transport, Cremonesi in battuta fa ace, Alpiani mette a segno un pallonetto, Cremonesi bissa l'ace, Stringhi seguita da Cadamosti e Arfini non vogliono essere da meno e si arriva a uno 0-6 per Ripalta. La Uiv si riprende dallo stordimento iniziale e ricomincia a macinare punti in attacco e con un paio di ace portandosi sul 5-7. Arfini cambia palla per il servizio di Alpiani, riprende il ritmo partita di inizio set ripaltese con due ace di Alpiani e altrettanti punti di Arfini e Palandrani per il 5-12. Sempre Arfini e Palandrani incrementano il vantaggio per il 7-16 poi finalmente la Tecnilux cambia palla e con la successiva battuta fa di nuovo ace, salvo poi invadere a rete rendendo il servizio a Palandrani con Stringhi che mette palla a terra sul contrattacco per il 9-18. Riprende il servizio la Uiv e fa anche un punto di break nell'azione successiva ma di nuovo Arfini riprende il servizio e manda in battuta Cremonesi sul 11-19. Le pavesi provano ad avvicinarsi e con alcune buone azioni punto si portano sul 14-20, un ace e un mani out costringono Ripalta al time out sul 16-20. La successiva battuta pavese colpisce l'asta, la battuta è di Alpiani, Arfini va a segno con un mani out, Alpiani fa ace, Cadamosti mette palla a terra e sull'errore al servizio di Ripalta il vantaggio è di 17-24. Sulla battuta della Tecnilux Palandrani mette subito palla a terra per il 17-25 e lo 0-2 per la C.R.Transport.

Partenza di terzo set per Ripalta con la confermata formazione del secondo parziale, la battuta è delle padrone di casa, che si portano in vantaggio 3-1 sfruttando soprattutto il muro e il mani fuori, solo Cadamosti riesce a mettere una palla a terra. Anche le pavesi sbagliano l'attacco, batte Cadamosti ma Ripalta rende con un errore in attacco la palla alla Uiv, Arfini si riprende il servizio e se ne incarica ma la palla è out, 5-3. Dopo un paio di punti su Stringhi mister Morandi ferma tutto sul 7-3. Al rientro la musica non cambia, le padrone di casa mettono a terra tre attacchi consecutivi, 10-3. Stringhi si riprende il servizio, va Palandrani a battere, Stringhi a muro va di nuovo a segno, la battuta successiva di Palandrani va in rete. Leoni entra in campo su Arfini. Un ace pavese e un nuovo errore in ricezione di Ripalta portano al 13-5. Si riavvicina Ripalta, Stringhi riprende in pallonetto il servizio, batte Cremonesi, la Uiv manda out un attacco, Stringhi fa di nuovo punto a muro, e di nuovo attaccano fuori le ragazze della Tecnilux costringendo anche il loro mister a chiamare tempo sul 13-9. Si riparte con un ace di Cremonesi e una palla a terra di Cadamosti, una palla a terra di Alpiani e una di Stringhi, 13-13. La Uiv cambia palla ma il servizio va in rete. Arfini rientra in campo su Leoni. Al servizio per Ripalta va Stringhi, la Uiv riprende il servizio ma manda di nuovo out, 15-15. Battuta per Alpiani, Cadamosti mette palla a terra, un errore di Riaplta ridà il servizio a Pavia, Palandrani viene murata, fallo doppio di Cremonesi, che subito dopo si riscatta in pallonetto, Cadamosti va in battuta e fa ace per il 18-18. La battuta successiva è out, la Uiv fa un altro punto in attacco e si porta sul 20-18, time out per Ripalta. Si rientra e la Uiv allunga con un muro punto su Arfini e due attacchi consecutivi a segno per il 23-18. Le pavesi attaccano in rete, Arfini va al servizio, Stringhi mette un nuovo attacco a terra, Palandrani viene murata per il 24-20. Doppio cambio per Ripalta, Corna su Cremonesi e Zagni su Cadamosti. La Uiv riesce però a chiudere subito il set in attacco chiudendo il terzo parziale 25-20, Ripalta conduce due set a uno.

Il quarto set inizia con la formazione della C.R.Transport composta da Cremonesi in palleggio opposta a Cadamosti, Alpiani e Palandrani al centro, Stringhi e Arfini in banda e il libero Mugnaga.Altalenante l'inizio del set dove a buone cose soprattutto con Arfini e Stringhi non mancano gli errori in battuta e in attacco per Ripalta, 3-3. Palandrani e Arfini riescono a guadagnare un leggero vantaggio, 4-6. Cadamosti va a segno ma commette anche qualche errore, le pavesi vanno a segno e si portano sul 7-7. Cremonesi fa punto in pallonetto e manda al servizio Arfini, Palandrani nell'azione successiva sbaglia la conclusione. Cambio Leoni su Arfini. La Tecnilux mura l'attacco di Stringhi ma sbaglia subito il proprio attacco, sul 9-9 va in battuta Palandrani. Le Pavesi vanno a segno due volte di fila in pallonetto e si portano sul 11-9. Un nuovo attacco punto pavese porta al time out per la C.R.Transport sul 12-9. Si registrano diversi errori da ambo le parti a questo punto del set, Ripalta si avvicina fino al 14-13 ma poi la Uiv in mani out riprende la battuta sul 15-13. Grazie ai punti di Leoni, Cadamosti e Palandrani Ripalta impatta sul 16-16. Un pallonetto di Palandrani colpisce l'asta, Leoni viene murata, 18-16. Zagni entra in campo su Cremonesi. Il successivo attacco Pavese va fuori, in battuta va Leoni, Cadamosti e Alpiani pareggiano nuovamente i conti per Ripalta, 19-19. Cadamosti mette di nuovo palla a terra ma sbaglia l'attacco successivo, 20-20. Un mani out di Stringhi e un fallo doppio fischiato al palleggio pavese portano Ripalta sul 20-22 e la Tecnilux chiama tempo. Due punti consecutivi delle padrone di casa e si arriva al 22-22. La Uiv manda out la battuta, al servizio va Stringhi. Arfini rientra su Leoni. Palla a terra Uiv per il 23-23. Time out per la C.R.Transport. Un attacco out di Cadamosti e un successivo a segno di Arfini portano al 24-24. La Uiv va a segno in pallonetto e subito dopo con un mani out e chiude il set 26-24 andando a pareggiare sul 2-2 il conto dei set.

Per Ripalta si prospetta il secondo tie break stagionale. Il quinto set inizia con la C.R.Transport in campo con le confermate Cremonesi, Cadamosti, Stringhi, Arfini, Palandrani, Alpiani e Mugnaga. Parte bene la Uiv con tre palle consecutive a segno, seguite da un attacco out di Stringhi e finalmente un punto in mani out di Cadamosti, in battuta va Stringhi. Viene fischiato un fallo doppio alla squadra di casa, Cadamosti va a segno con un mani fuori e Stringhi fa ace, 4-4. La Uiv risponde con un mani out salvo poi mandare fuori l'attacco successivo, 5-5. In battuta va Alpiani, la Tecnilux cambia subito palla, aumenta il vantaggio con un mani fuori ma Cadamosti e Arfini pareggiano I conti, 7-7. La Uiv si aggiudica l'azione successiva e si cambia campo sul 8-7 per la squadra di casa. Cadamosti va a segno, in battuta c'è Arfini, la palla va in rete. Leoni da il cambio a Arfini. Stringhi mette palla a terra per il 9-9. Palandrani va in battuta, un muro punto ripaltese e una nuova palla a terra di Stringhi mandano in vantaggio la C.R.Transport per 9-11 e le padrone dì casa al time out. La Uiv si riprende il servizio ma dura poco perché Stringhi cambia subito palla, al servizio va Cremonesi, 10-12. La Uiv cambia di nuovo palla ma questa volta è Cadamosti a ridarla subito a Ripalta, in battuta c'è Stringhi e siamo al 11-13. Alpiani mette palla a terra per l' 11-14, time out Uiv. Cadamosti in attacco chiude set e incontro, 11-15 e vittoria per la C.R.Transport, che deve però lasciare un punto alle pavesi in classifica, i risultati degli altri campi che vedono sconfitte le dirette inseguitrici lasciano la C.R.Transport al secondo posto in classifica.

 

Uiv Tecnilux-Cr Transport 2-3 (25-27, 17-25, 25-20, 26-24, 11-15)

C.R.Transport: Cadamosti 20, Stringhi 19, Arfini 18, Alpiani 9, Palandrani 8, Cremonesi 5, Leoni 1, Zagni, Corna, Coti Zelati libero, Mugnaga libero, Picco n.e, Di Bisceglie n.e.. All.: Morandi.

 

Prossimo turno

Sabato 8 maggio. A Ripalta Cremasca, ore 20.30, Cr Transport-Mtv Guffanti d'oro

 

Classifica

Serie C, girone D

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù