SERIE B1. Operazione andata in Porto (Mantovano), l'Euromontaggi ai play off

TRENTO. L'Euromontaggi Group espugna il campo del Walliance Ata Trento e conquista matematicamente la seconda fase

Di Redazione | Domenica, 02 Maggio 2021 06:45

L'Euromontaggi Porto Mantovano


A questo punto bisognerà attendere l'esito dell' ultimo incontro della regular season , in programma a Modena tra Amati Villa d'oro ed Argentario Trento per conoscere il piazzamento finale. In caso di terzo posto le avversarie sarebbero le Trevigiane del Duetti Giorgione Castelfranco Veneto, mentre in caso di quarto posto si incontreranno le vicentine della Anthea. Fa poca differenza, dal momento che si tratta di due squadre costruite per il salto di categoria,  come ha dichiarato anche coach Marone in settimana.

Resta la enorme soddisfazione per avere ottenuto un traguardo difficilmente immaginabile ad inizio stagione,  una stagione per di più caratterizzata dalle note vicende. Onore quindi alle ragazze della presidente Rossi, che ora andranno ai playoff senza nulla da perdere, e con l'obiettivo di diventare la mina vagante. La cronaca: Marone schiera Oriente in regia opposta alla novità Mulas, all'esordio da titolare, con Ghirardelli e Guarnieri al centro,  mentre le bande sono Maghenzani e fiorellini.  I liberi Montagnani e Saccani si sono alternati.

Primo set molto combattuto, dopo un iniziale mini break 4-8 le locali rientrano sul 13 pari ed anzi passano in vantaggio 15 13, costringendo Marone  chiamare time out. Alla ripresa aggancio a 16  e vantaggio 17-19, con mister Mongera che chiama a sua volta una interruzione.  Al rientro nuovo affondo di Fiorellini (prestazione monstre la sua stasera, 23 punti) e compagne, che scappano 19-22. Quasi aggancio 21-22 , ma qui le locali si fermano, e le ragazze della presidente Rossi chiudono il parziale con Maghenzani e sfruttano un attacco fuori locale. Finale 21-25. Di fatto la partita , quella tirata, quella equilibrata, finisce qui , i due successivi set sono vinti piuttosto agevolmente da Euromontaggi,  che si impone 20 25 nel secondo set e 18 25 nel terzo. 

Marone ha ruotato tutte le atlete a sua disposizione, dando minuti a chi rientrava (Palumbo e Galiero) ,e facendo esordire una  altra atleta Under, la regista Emma Binacchi,  classe 2003, a testimoniare quanto Euromontaggi stia puntando e cercando di valorizzare gli elementi del giovanile. Detto dei 23 punti di super Fiorellini (classe 2001 a proposito), da segnalare anche gli 8 punti di Maghenzani, i 4 di Noemi Mulas  (2002) ed  i tre del non attaccante Oriente. 


Dichiarazioni

"Dovevamo vincere ed abbiamo vinto" dichiara coach Marone a fine incontro. "L'importanza del risultato ad ogni costo probabilmente ci ha fatto entrare in campo piuttosto tese, ed  abbiamo giocato un primo set sotto le nostre possibilità.  Poi ci siamo sciolte e la partita è andata decisamente meglio. Ho approfittato per dare minuti a chi rientrava ed anche per dare spazio a chi gioca meno. Complimenti alle ragazze.  Ora andiamo ai playoff senza nulla da perdere "


Walliance Ata Trento  Euromontaggi Group 0-3 (21-25, 20 25, 18-25)

Ata Trento: Gitti M.,  Granieri 5, Gitti C. 10, Bertoldi 4, Carosini 13,  Giacomuzzi 1, Venturato, Baccolo, Perlot, Eccel, Blasi 9, Camazzola (L). All.: All Mongera

Euromontaggi Porto Mantovano: Fedrizzi 3, Mulas 4, Guarnieri 3, Oriente 3, Brignole, Maghenzani 8, Ghirardelli 3, Binacchi,  Fiorellini 23 ,Palumbo 3, Galiero 4, Montagnani (L), Saccani (L). All.: Marone.


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù