SERIE B1. Acciaitubi, Stefania Dall'Igna: "I play off saranno una lotteria"

LECCO. Vinto il minigirone B1 con 27 punti (bottino di 9 vittorie ed una sconfitta), il team biancorosso si sta concentrando sui play off promozione che prenderanno il via nel week end tra il 15 e 16 maggio

Di Redazione | Mercoledì, 07 Aprile 2021 11:43

Stefania Dall'Igna (foto © De Cani)


Per la seconda stagione consecutiva a dirigere l'orchestra dell'Acciaitubi ci sarà l'esperta alzatrice giramondo Stefania Dall'Igna. La Herbert Von Karajan del volley guarda al futuro di una stagione molto lunga (iniziata ad agosto), tortuosa (la Federvolley ha rimodulato il regolamento per tre volte) con la speranza di un happy end che 'quel ramo del lago di Como" desidera ardentemente, pronta ad incantare ed emozionare con magie in stile Harry Houdini.

"Il bilancio della prima fase è positivo - spiega -. Non è stato facile riprendere a giocare dopo tanto tempo ed il nostro girone ha alternato qualche gara complicata ad altre più semplici, non dando continuità nel gioco, specie in poco tempo, senza aver fatto gare di sostanza". Nella seconda fase diventata poi play off per la promozione diretta Lecco attende ancora chi sarà il suo avversario. Dallo slot dei recuperi del raggruppamento B2 uscirà dall'urna o Offanengo o Don Colleoni Trescore Balneario. "Al di là dei recuperi - prosegue - l'anno studiata abbastanza bene. In sei gare ci giocherà il futuro e se le aggiungiamo alle dieci già giocate è una situazione particolare e perciò non ci si può permettere passi falsi. Tra gara d'andata e ritorno con regolamento Cev si dovrà sbagliare poco e sino all'ultimo turno non sapremo chi affronteremo in finale. Dobbiamo vincere più partite possibili , perdere pochi set ed alla fine sarà una lotteria".

Il fischio d'inizio della terza fase è lontana nel tempo ed è per questo che Stefania e compagne non pensano ad eventuali ozi capuani (che tanto fregarono Annibale Barca nelle Guerre Puniche). "Non ci siamo mai fermate. Sarà una nuova mini preparazione con un'aggiunta di una seduta pesi in più ed accorciando gli allenamenti con palla. I test congiunti saranno importanti per non perdere il ritmo gara". Nel prossimo fine settimana Lecco sonderà lo stato di forma affrontando l'Esperia. I prossimi play off saranno un lotteria, una mano a poker, la Picco Lecco ha il suo asso nella manica. Nella sua lunga ed importante carriera, colorata di azzurro nazionale, Stefania Dall'Igna vuole giocarsi il tris di promozione dopo quella a Vicenza (B1) nel Monza (A2) nel 2016.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù