SERIE B1. Movimenti di mercato in Sicilia: Nielsen e Mercieca a Catania, Russo al Sant'Anna

In vista dei play off promozione per la A2, la Pallavolo Sicilia Catania e l'Akademia Sant'Anna Messina piazzano operazioni in entrata. Vediamo nel dettaglio

Di Redazione | Martedì, 06 Aprile 2021 14:09

Marcela Nielsen, Matilde Mercieca e Fabiola Ferro


La Rizzotti Design Pallavolo Sicilia perfeziona due ingressi. Alla corte del tecnico Marco Relato arrivano la schiacciatrice Marcela Nielsen (classe 1988) e la centrale Matilde Mercieca (classe 1990) con il chiaro intento di presentarsi ai nastri di partenza della seconda fase con velleità ambiziose.

Marcela Nielsen, schiacciatrice argentina (ma ormai sicula d’adozione), ha disputato una prima parte da protagonista con la Volley Reghion, che si è classificata ai play off con il quarto posto. La centrale Matilde Mercieca ormai rappresenta una garanzia in Terza Serie. A soli 17 anni, con la maglia della Itcom Messina, centra la promozione in B1 e vi gioca l’anno successivo. Acquisisce esperienza con la Savio Messina e con il Cefalù (B2 donne) per tre stagioni. Negli anni successivi nell’ordine giocherà con la Effe Santa Teresa, con il Palmi (2014-2015, conquista la promozione In A2) e Cuore Reggio Calabria, dove arriva nella seconda metà della stagione successiva. Le ultime tre stagioni, dopo essere ritornata a Palmi, ha indossato la maglia dell’Amando Volley Santa Teresa.

Dopo aver raggiunto il 2° posto nel girone Akademia Sant’Anna guarda con ottimismo ed orgoglio ai Play-Off, al via dal prossimo 15 maggio. Alla corte di Nino Gagliardi, infatti, si aggiunge Fabiola Ferro. Classe 1986, modicana, Fabiola Ferro giunge in riva allo Stretto dopo aver lottato in questa stagione con la maglia della PVT Modica portandola, da capitano, ad un solo punto dal 4° posto, l’ultimo utile per l’accesso alla seconda fase del torneo. Un curriculum di tutto rispetto per la trentaquattrenne schiacciatrice della Contea, che vanta tantissimi campionati di vertice nelle serie nazionali (Ravenna, Potenza, Genova, Cittaducale, Corato, Cutrofiano, Maglie, Altino) ed una storia personale legata indissolubilmente a quella di una società storica come la PVT, che nel panorama pallavolistico italiano si è sempre distinta per serietà e competenza. La dirigenza di Akademia Sant’Anna, con in testa il presidente Fabrizio Costantino, nell’esprimere la grande soddisfazione per la conclusione positiva dell’operazione, ringrazia per la disponibilità e per la collaborazione la PVT.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù