SERIE A2 MASCHILE. Play off, l'Atlantide sfata il mito Castellana

BRESCIA. La Gruppo Consoli Centrale del Latte Mc Donald’s parte attenta e concentrata: vince il primo parziale con un 59% e zero errori in attacco e nel secondo recupera più svantaggi, annulla un set ball e chiude la battaglia di nervi a proprio favore

Di Redazione | Lunedì, 29 Marzo 2021 18:13

L'Atlantide Brescia


Servizio protagonista nel terzo, con Galliani e Bisi sugli scudi a scavare il solco che agevola il 3-0 finale. Grande prova corale: Cisolla risolutivo come al solito sulle palle che scottano, Candeli sempre più efficace anche dalla linea di fondo e Franzoni più che positivo in ricezione e difesa. Menzione d’onore per Cogliati, che entra e non sbaglia il doppio servizio nel finale di secondo set.

Castellana strappa il break con il muro di Patriarca e l’ace di Ottaviani (6-8); Bisi sta in scia, Galliani aggancia e accompagna i suoi al sorpasso (15-13). Brivido a seguire, con l’opposto bianco blu out per un mignolo lussato dal muro su Ottaviani, ma per fortuna pronto a tornare nella mischia poco dopo. Candeli va a segno da fondo campo (18-14) e Esposito blocca Cazzaniga per il +3. Chiude i giochi il block di Cisolla (25-21).

Sprint di BCC che con un parziale di 4-0 si porta sul 4-7. Brescia ricuce con il muro di Bisi e il colpo float dai nove del micidiale Candeli, ma un tocco a muro e un’asta sfiorata spingono di nuovo avanti gli ospiti (13-16). I Tucani non arretrano: il servizio di Gallo aiuta, con Ciso a intercettare una ricezione imprecisa di BCC e a farsi sotto 18-19. Cazzaniga e Ottaviani out: Brescia supera 23-22, non ha però abbastanza sfrontatezza e si fa riprendere, dovendo poi annullare il set point ospite. Cogliati entra in battuta e non sbaglia, mentre lo fa l’attacco di Castellana, consegnando il set ai Tucani (26-24).

Galliani mette in difficoltà la ricezione avversaria (5-2), ma Patriarca restituisce il favore e pareggia a 6. Bisi piazza un doppio ace e difende con grinta, mentre Gallo passa in pipe e sigla il +5 che fa perdere la bussola a Castellana (13-8): Tiberti fa danzare i suoi con brio, con l’opposto di casa che fa ancora male dalla linea di fondo e si prende il match ball con un attacco millimetrico. BCC lo annulla, poi Zonta batte out e sancisce la prima vittoria di Brescia sulla formazione pugliese (25-17).

 

Gruppo Consoli Centrale McDonald's-Bcc Castellana Grotte 3-0 (25-21, 26-24, 25-17)

Gruppo Consoli Centrale McDonald's: Orlando, Tasholli, Tiberti 1, Crosatti ne, Cogliati, Bergoli, Bisi 16, Franzoni (L), Galliani 13, Candeli 6, Esposito 5, Cisolla 10, Tonoli ne, Ghirardi ne. All. Zambonardi.

Bcc Castellana Grotte : Garnica 3, Ottaviani 12, Patriarca 12, Cazzaniga 3, Rosso 1, De Santis (L), Dall’Agnol 9, Zonta, Erati 6. Ne: Palmisano,. All. Gulinelli

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù