SERIE A2. Pool Salvezza: Ravenna supera Busto Arsizio e vola in testa alla classifica

Martignacco sbanca Torino e accorcia al terzo posto. Riguardano entrambe le zone alte della classifica della Pool Salvezza le due gare di A2

Di Redazione | Lunedì, 29 Marzo 2021 07:20

Cus Torino-Itas Martignacco nella foto (foto © Sofia)


L'Olimpia Teodora Ravenna ottiene un 1-3 pesantissimo sul campo della Futura Volley Giovani Busto Arsizio, che significa vetta solitaria a +3 sulle avversarie odierne con una partita in più da disputare. La prima parte di incontro è un incubo per le biancorosse, mai in grado di portarsi in vantaggio nelle prime due frazioni: l’ottima tenuta offensiva e i pochissimi errori commessi dalle ospiti (saranno solo 13 a fine gara) bastano per portarsi sullo 0-2. L’ingresso di Michieletto al posto di una Latham sottotono dà i suoi frutti, con la schiacciatrice abile a firmare i 7 punti che aiutano Busto a rimettersi in gioco nel 25-17 della terza frazione; le biancorosse sembrano a un passo dal tie-break quando si portano a +5 a metà del quarto set (16-11), ma una fiammata del team di Bendandi rimette in gioco Ravenna che strappa i 3 punti annullando 3 set point avversari grazie ai colpi di Grigolo (21) e Piva (19 punti ed Mvp della gara).

Rafforza la terza posizione, restando a contatto con le prime due, l'Itas Città Fiera Martignacco, che trova la prima affermazione esterna della seconda fase con l'1-3 del PalaGianniAsti contro il Barricalla Cus Torino. Una partita con numerosi cambi di fronte, soprattutto sul finire dei parziali: le cussine perdono i primi due set sprecando un vantaggio di 22-18 in quello di apertura e di 24-22 nel secondo. Pascucci e compagne sembrano prendere definitivamente il match in mano nel terzo, ma dal 13-18 un piccolo black-out consente alle torinesi di coach Chiappafreddo di rimontare fino al 25-23. Muta nuovamente l'inerzia del match, perché nel quarto lo scatto decisivo è delle ragazze di Marco Gazzotti. Oltre ai 21 di Pascucci, per le friulane anche i 17 di Tonello e i 14 (con ben 9 muri) di Rucli.

 

Pool Salvezza

Futura Volley Giovani Busto Arsizio - Olimpia Teodora Ravenna 1-3 (18-25, 22-25, 25-17 27-29)

Futura Volley Giovani Busto Arsizio: Carletti 13, Frigo 10, Latham 1, Zingaro 10, Lualdi 9, Nicolini 2, Garzonio (L), Michieletto 19. Non entrate: Lualdi, Vecerina, Sormani, Veneriano. All. Lucchini.

Olimpia Teodora Ravenna: Grigolo 21, Guidi 3, Morello 3, Piva 19, Torcolacci 13, Kavalenka 1, Rocchi (L), Guasti 9, Assirelli 5, Monaco 1. Non entrate: Candolfini, Giovanna (L), Bernabe'. All. Bendandi.

 

Barricalla Cus Torino - Itas Città Fiera Martignacco 1-3 (23-25, 25-27, 25-23, 17-25)

Barricalla Cus Torino: Sainz 16, Bertone 8, Rimoldi 1, Pinto 14, Mabilo 3, Vokshi 6, Gamba (L), Sironi 14, Batte 6, Venturini 2, Severin. Non entrate: Torrese (L). All. Chiappafreddo.

Itas Città Fiera Martignacco: Smirnova 8, Fiorio 15, Tonello 17, Carraro 3, Pascucci 21, Rucli 14, Scognamillo (L), Rossetto 4, Cerruto, Modestino. Non entrate: Braida, Sangoi. All. Gazzotti.

 

Classifica

Olimpia Teodora Ravenna 35 (5); Futura Volley Giovani Busto Arsizio 32 (4); Itas Città Fiera Martignacco 31 (5); Geovillage Hermaea Olbia 27 (4); Barricalla Cus Torino 23 (4); Club Italia Crai 19 (7); Cda Talmassons 15 (9); Exacer Montale 8 (5); Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 6 (5).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù