CHAMPIONS LEAGUE. Unet E-work, il Vakifbank vince 3-0 e vola in finale

BUSTO ARSIZIO (VA). Nessun miracolo alla e-work arena dove termina il percorso delle farfalle in Champions League al cospetto di un Vakifbank praticamente perfetto: la squadra di Guidetti la sconfitta subita all'andata

Di Redazione | Giovedì, 25 Marzo 2021 07:25

Il Vakifbank (foto © Cev)

 

Nel primo set il team turco parte super aggressivo con il servizio di Braga Guimaraes che realizza un incredibile parziale di 0-9. La Unet e-work fatica con la ricezione e non riesce a organizzare il suo miglior gioco. Il Vakif domina il set (13-25), con un'ottima Haak (10 punti nel parziale). Nel secondo set la UYBA cerca di reagire e l'inizio è più equilibrato; Bartsch e Haak (8 punti nel game) accelerano, Musso prova Herrera Blanco al centro, ma Vakif vince facilmente 15-25. Nel terzo set coach Musso prova la spagnola Escamilla per Gray, ma resta netta la supremazia tecnica della squadra di Guidetti. Bartsch è super (6 punti) e Vakif vince 16-25.

 

Unet e-work Busto Arsizio - Vakifbank Istanbul 0-3 (13-25, 15-25, 15-25)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter, Olivotto 1, Gennari 2, Bonelli ne, Gray 5, Leonardi (L), Mingardi 16, Escamilla 3, Bulovic ne, Herrera Blanco 1, Piccinini ne, Stevanovic 3, Cucco ne. All. Musso.

Vakifbank Istanbul: Orge ne, Ozbay ne, Senoglu ne, Aykac (L), Akman ne, Gurkaynak ne, Ismailoglu ne, Braga Guimaraes 10, Haak 26, Bartsch 15, Yilmaz ne, Rasic 4, Ognjenovic 1, Gunes 5. All. Guidetti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù