CHALLENGE CUP. Milano da applausi, Replica la gara di andata e trionfa in Europa

ANKARA (TURCHIA). Un grande successo europeo per l’Allianz Powervolley che può alzare al cielo il suo primo storico trofeo

Di Redazione | Giovedì, 25 Marzo 2021 07:18

L'Allianz Powervolley Milano (foto © Cev)


Piano e compagni, dopo una sfida combattuta fino al quinto set, sono riusciti ad imporsi sullo Ziraat Bankasi Ankara del tecnico Medei conquistando Challenge Cup 2021. Il totale equilibrio che aveva caratterizzato tutta la gara di andata si è riproposto anche sul taraflex del Baskent Sports Hall di Ankara nella sfida di ritorno. Una Finale di CEV Challenge Cup che fino all’ultimo ha lasciato con il fiato sospeso. Stesso risultato della settimana precedente, con Milano che con una zampata finale ha messo le mani sul match valso poi la vittoria del trofeo.

Gli uomini di Piazza, complice la prestazione maiuscola dell’opposto francesce Jean Patry, votato poi MVP del match con 26 punti messi a segno, l’ottima distribuzione del giovane Sbertoli e i contributi di Urnaut in Banda e di Kozamernik al centro, riportano nuovamente in Italia la terza Coppa europea per importanza, vinta già in 6 precedenti occasioni da team italiani. I detentori erano i russi del Belgorie Belgorod, campioni nella stagione 2018/19.

 

Ziraat Bankasi SK Ankara – Allianz Powervolley Milano 2-3 (23-25, 25-23, 25-16, 18-25, 8-15)

Ziraat Bankasi SK Ankara: Atanasov 20, Ter Maat 21, Van Garderen 13, Bulbul 8, Yucel 0, Eksi 3, Gok 10, Bayraktar (L), Tosun 0. N.E. Akkus, Kirkit, Ayvazoglu, Ertugrul, Eken. All.: Medei.

Allianz Powervolley Milano: Kozamernik 12, Daldello 0, Sbertoli 2, Maar 4, Weber 1, Patry 26, Piano 6, Ishikawa 13, Urnaut 17, Pesaresi (L). N.E. Staforini, Basic, Meschiari, Mosca. All.: Piazza.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù