SERIE B1. L'Amati Villa d'Oro supera l'Euromontaggi in tre set

PORTO MANTOVANO (MN). Euromontaggi Group esce sconfitto in maniera netta dallo scontro contro Amati Villa D'Oro Modena, contro la quale si era imposto all'andata in trasferta col punteggio di 3-1

Di Redazione | Domenica, 21 Marzo 2021 13:15

Simona Galiero

 

Irriconoscibile rispetto alle ultime prestazione la formazione di Biagio Marone, forse troppo brutta per essere vera. Prestazione al di sotto delle attese in tutti i fondamentalil, specialmente in difesa , di contro le avversarie non hanno sbagliato praticamente nulla. Una percentuale in attacco del 49% di squadra piuttosto eloquente, in confronto al 29% del Porto. La cronaca: Novità in avvio con Marone che sceglie Fiorellini opposto ad Oriente regista, Palumbo e Maghenzani in banda, centrali Ghirardelli e Galiero mentre i due liberi Montagnani e Saccani si sono alternati.

Subito in sofferenza il primo set, con le modenesi che martellano al servizio e Porto che contrappone una difesa non del tutto efficace. Dopo un illusorio 3 3 iniziale il punteggio volge rapidamente a favore delle ospiti, 3-7 con Marone che chiama la prima interruzione, ma si prosegue con un 5-9 che diventa velocemente 5-12, ed il secondo time out chiamato non sortisce gli effetti sperati. Velocemente si arriva 9-16, poi 11-19 ed infine 13-25 chiuso da un attacco di Bellini (14 punti, tra le migliori come alla andata assieme a Petruzziello 12 e alla top scorer Ferrari 15, che alla andata invece non c'era). Secondo set un pochino meglio, ma la ricezione ancora non funziona e di fronte ci si trova una squadra che non solo non sbaglia niente, ma difende in maniera estremamente efficace, e dopo un avvio sul 3 pari scappa ancora velocemente in avanti 4-8 e poi 7-11. Marone prova a cambiare le carte in tavola, inserendo Brignole al posto di Fiorellini, ma nonostante i 5 punti messi a segno nel set (sui 10 totali) il suo ingresso non è sufficiente ad invertire la rotta. 13-18 con secondo time out di Marone diventa velocemente 16-23 e poi 17-25. Piu' o meno lo stesso andamento nel terzo set dove dopo un inizio in equilibrio ancora 3 pari le ospiti scappano 5 10. Marone ci vuole parlare su ancora, ma purtroppo non serve. 8-14 e poi 11-18 con nuova interruzione. si arriva 14-21 e si chiude ancora 17-25.

Peccato perchè era la occasione buona per consolidare il secondo posto, che adesso è appeso ad una serie complicata di risultati, anche se gli obiettivi iniziali erano ben altri, giova ricordarlo. Ma si sa, appetito viene mangiando. Detto di Brignole, top scorer della squadra da segnalare anche le prestazioni di Maghenzani (8) e Galiero (8), non sempre servita ma che ha attaccato con il 55%. Sconsolato coach Marone a fine partita dichiara: "Bravissime loro, complimenti, ma giova ricordare che sono le stesse della andata, mentre noi stasera abbiamo giocato molto al di sotto del nostro standard. Hanno fatto esattamente quello che ci aspettavamo, ma non siamo stati in grado di fermarle. Abbiamo pericolosi cali di tensione sui quali dobbiamo lavorare, già da lunedi', in vista delle prossime due ultime partite. Poi vediamo come la federazione deciderà di continuare la stagione". Sabato prossimo trasferta a Trento contro Walliance Ata, alle ore 18 al Palabocchi, ex Santa Chiara.

 

Euromontaggi Group Porto Mantovano-Amati Villa d'oro Modena 0-3 (13-25, 17-25, 17-25)

Euromontaggi Group: Fedrizzi, Guarnieri 1, Oriente 2, Brignole 10, Maghenzani 8, Ghirardelli 4, Martinato, Binacchi, Fiorellini 1, Palumbo 3, Galiero 8, Montagnani (L1) Saccani (L2). All.: Marone.

Amati Villa D'oro Modena: Ferrari 15, Franchini, Faietti 5, F. Galli Venturelli 1, Petruzziello 12, L. Galli Venturelli. Imparato, Giva, Migliorini 5, Arletti, Bellini 14, Vai Cordella (L1) Buffagni (L2). All.: Serafini.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù