SERIE C. Zoo Green, Greta Cazzamali commenta la vittoria a Bedizzole

CAPERGNANICA (CR). La giovane schiacciatrice neroverde analizza il momento della sua squadra, dopo il primo successo stagionale

Di Francesco Jacini | Mercoledì, 17 Marzo 2021 07:47

Greta Cazzamalli


Qualcosa di buono del lavoro svolto nelle scorse settimane, ovvero da quando si è potuto riprendere le sedute di allenamento, si era intravisto già nel recupero contro il Devis Veman da parte del Zoo Green. Un 3-2 che sa di rimpianto sì, ma anche un punto strappato con i denti a spese di una delle formazioni favorite, insieme a Medole, Piadena e Villanuova sul Clisi, al grande salto in B2.

Il 3-0 nel difficile campo della giovane Linea Saldatura Bedizzole (ostica squadra bresciana) ne è stata la conseguenza. Arrivata in estate dal Volley 2.0 Crema alla corte del presidente Maurizio Spagnoli, l'attaccante Greta Cazzamali, classe 2000, sta dando un importante contributo alla causa neroverde in questa stagione ed analizza il primo successo stagionale. "Non è andata male - spiega -. Non siamo partite benissimo poi siamo riuscite a fare il nostro, loro hanno iniziato a sbagliate e noi ne abbiamo approfittato. Siamo molto contente, questa vittoria fa bene per il morale e, soprattutto, fa crescere l'intesa tra di noi. Entriamo in palestra con un umore diverso". Continuità nel calendario, infatti, il Zoo Green dovrà aspettare mercoledì 24 marzo per giocare il derby contro la Teorema Soresina. "Sarà una gara difficile, giocheremo come è ovvio che sia, per vincere".

Prima stagione a Capergnanica per Greta che sta cogliendo l'occasione per crescere. "Mi sto sto trovando bene. E' la prima società che cambio da quando gioco e questo mi sta permettendo di migliorare. Il gruppo è giovane e, nonostante non ci siano le retrocessioni, stiamo puntando verso il futuro" conclude.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù