CHAMPIONS LEAGUE. Sir Sicoma Monini compie la remuntada ed è semifinale

PERUGIA. Serata magica al PalaBarton. Rimonta dallo 0-3 della gara d’andata, arriva al golden set e poi è show bianconero con Plotnytskyi che trova al servizio una serie incredibile. In semifinale la vincente tra Trento e Berlino

Di Redazione | Mercoledì, 03 Marzo 2021 07:21

La Sir Sircoma Monini

 

È festa grande tra i ragazzi dopo l’errore al servizio di Christenson che chiude il golden set. I Block Devils sfogano la gioia e le tensioni di una intera settimana, tensioni che la squadra ha saputo trasformare in energia positiva giocando un match concreto, sempre lucido, spingendo sull’acceleratore ma senza mai strafare. Un match che Perugia ha saputo vincere giocando bene a pallavolo, battendo e murando meglio (8 ace contro 3, 13 muro contro 4), soprattutto tenendo ottimamente con la correlazione muro-difesa con Colaci in seconda linea e Travica a tutto campo a guidare con la propria esperienza e la propria qualità tutto il gruppo.

Immenso Leon (24 punti, 2 ace e 4 muri, Mvp del match), straordinario Plotnytskyi che ne mette 17 col 65% in attacco e che trova soprattutto una serie devastante dai nove metri nel golden set dal 6-4 al 14-4 con 3 ace. Ter Horst, schierato opposto, porta il suo mattone alla causa al pari di Solè, eccellente Ricci in zona tre. Il centrale romagnolo chiude con 10 punti, 5 dei quali a muro.

 

Sir Sicoma Monini-Leo Shoes Modena 3-0 (25-23, 25-18, 25-21, 15-5)

Sir Sicoma Monini: Travica, Ter Horst 7, Ricci 10, Solè 5, Leon 24, Plotnytskyi 17, Colaci (libero), Zimmermann, Muzaj 3, Piccinelli. N.e.: Vernon-Evans, Russo, Atanasijevic, Sossenheimer (L). All. Heynen.

Leo Shoes Modena: Christenson 4, Vettori 14, Stankovic 4, Mazzone 5, Petric 5, Lavia 8, Grebennikov (L), Karlitzek 2, Porro, Rinaldi 1, Buchegger. N.e.: Bossi, Iannelli (libero), Sanguinetti. All. Giani.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù