CHAMPIONS LEAGUE. Alla Sir Safety il derby italiano, Modena sconfitta

ROMANENGO (CR). La seconda giornata delle bolle di ritorno della massima competizioni europea per club, regala il successo di Perugia e la battuta d'arresto della Leo Shoes. Entrambe le squadre devono vincere nell'ultimo turno per centrare il pass ai Quarti di finale

Di Francesco Jacini | Giovedì, 11 Febbraio 2021 08:56

La Sir Safety Perugia

 

Qui Perugia. Grande prova dei Block Devils contro la formazione di De Giorgi. Fondamentale la rimonta nel primo set sotto 16-19. Mvp Leon con 17 punti, splendido Plotnytskyi, un catturapalloni in seconda linea Colaci. Questasera alle 20:30 contro la squadra di Henno per il passaggio del turno

Sir Sicoma Monini Perugia-Cucine Lube Civitanova 3-0 (25-21, 25-18, 25-21)

Sir Sicoma Monini Perugia: Travica, Ter Horst 10, Ricci 6, Solè 9, Leon 17, Plotnytskyi 14, Colaci (libero), Vernon-Evans, Zimmermann, Russo. N.e.: Atanasijevic, Sossenheimer, Biglino (libero), Piccinelli. All. Heynen.

Cucine Lube Civitanova: De Cecco 2, Rychlicki 7, Simon 9, Anzani 3, Leal 6, Juantorena 10, Balaso (libero), Marchisio, Hadrava, Yant, Diamantini. N.e.: Kovar, Larizza (libero), Falaschi. All. De Giorgi,.

Qui Modena. Sconfitta al tiebreak per la squadra di coach Andrea Gian contro il Varsavia di Andrea Anastasi. Nonostante la battuta d'arresto i gialloblù devono superare il Roeselare per centrare la qualificazioni ai Quarti di finale.

Verva Warszawa Orlen Paliwa – Leo Shoes Modena 3-2 (20-25, 27-25, 22-25, 25-18, 15-10)

Verva Warszawa Orlen Paliwa: Kwolek 25, Trinidad De Haro 3, Wrona 8, Nowakowski 13, Grobelny 13, Superlak 11, Wojtaszek (L), Szalpuk 0. N.E. Kowalczyk, Krol, Ziobrowski, Kozlowski, Fornal. All. Anastasi.

Leo Shoes Modena: Estrada Mazorra 0, Petric 8, Porro 0, Stankovic 11, Grebennikov (L), Christenson 6, Karlitzek 6, Vettori 10, Buchegger 7, Mazzone 14, Lavia 12. N.E. Iannelli, Sanguinetti, Bossi. All. Giani.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù