DA CHIEF A CHEF. Il salame al cioccolato preparato da Ludovica Guidi

Terza puntata della nuova rubrica di Baloo Volley, curata dal capitano dell'Olimpia Teodora Ravenna

Di Redazione | Martedì, 22 Dicembre 2020 16:56


Le Festività si avvicinano. Saranno festività particolari, causa la pandemia, Ludovica Guidi ci consiglia questa ricetta del salame al cioccolato come dolce da servire in tavola al termine di pranzi e cene, insieme ai classifica pandori e panettoni. 

 

Ingredienti

200 gr di cioccolato fondente

150 gr di burro morbido

100 gr di zucchero

2 uova fresche

50 gr di cacao in polvere

200 gr di biscotti secchi (tipo Orosaiwa)

Zucchero a velo per decorare

Procedimento

I primi passi per iniziare la preparazione del salame al cioccolato sono: sciogliere il cioccolato a bagnomaria, per poi lasciarlo raffreddare, far ammorbidire il burro in una ciotola (io l’ho semplicemente messo al calore del termosifone), e sbriciolare i biscotti con l’aiuto di un bicchiere o semplicemente con le mani.

In una ciotola lavorate con la frusta uova e zucchero per avere un composto montato, poi aggiungete il burro ammorbidito a tocchetti in modo da lavorarlo e amalgamare bene con l’impasto sempre usando le fruste. Aggiungete il cacao amaro setacciato e il cioccolato fuso che avete fatto raffreddare, usate la spatola per mescolare bene, infine unite i biscotti sbriciolati.

Adesso prendiamo un foglio di carta forno, trasferiamoci il composto che risulterà abbastanza solido e modelliamo a forma di salame per compattarlo bene a mano con l’aiuto della carta forno, poi chiudiamo l’involucro alle estremità formando una caramella e lo trasferiamo in freezer. Questo passaggio è importante per abbattere le uova che sono state utilizzate a crudo. Se si gradisce un salame più morbido possiamo conservarlo in frigo nelle due ore prima di servirlo.

Quando vogliamo mangiarlo, togliamo la carta forno, cospargiamo di zucchero a velo e tagliamo a fette! Un dolce gustoso per grandi e piccoli, idea per questo periodo di feste: facile, veloce e risultato garantito!

Alla fine cosa dire? Pronta e mangiata!

Per saperne di più potete seguire il blog Pasticciando sotto rete.

 

Servizio a cura di Ludovica Guidi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 


 

Ludovica Guidi

Nata a Cecina il 17 dicembre 1992 ha vestito le maglia di Donoratico, Villorba, Casciavola, S, Mariano Corciano, Urbino in A1, Evreux (campionato francese) Palmi, Brescia, Cuneo, Soverato e dal 2019 gioca a Ravenna. Una carriera luminosa che ha sempre avuto il mare come leitf motive.

 

DA CHIEF A CHEF

1) Le ricette in cucina di Ludovica Guidi: la Torta di Mele senza burro 2) Ludovica Guidi prepara la Sbriciolata ricotta e cioccolato

Tiramisù