SERIE B MASCHILE. PGO, coach Gigi Carrara: "D'accordo con la formula ma che si fatta con criterio"

GRASSOBBIO (BG). "La situazione che stiamo vivendo è tanto difficile quanto imprevedibile, da ovunque la si guardi"

Di Redazione | Sabato, 21 Novembre 2020 09:44

 

 

Sono queste le parole con cui coach Carrara commenta la nota stampa della Federvolley. Nota che, di fatto, annuncia che il campionato di Serie B riprenderà nel weekend del 23-24 gennaio 2021 e che il 27 novembre in Consiglio Federale la Commissione Campionati presenterà le nuove formule e la struttura dello stesso.

"Questi continui spostamenti non sono facili da digerire ma purtroppo la situazione sanitaria lo impone e noi ci adeguiamo di conseguenza, rispettando le norme previste dalle autorità sanitarie e rimodulando la preparazione e il lavoro in palestra coi nostri ragazzi".

"Continueremo in settimana – prosegue sempre l’allenatore biancorosso – con le nostre sedute di pesi e con gli allenamenti in palestra. Vogliamo farci trovare pronti per quando finalmente potremo tornare in campo: per la prima volta siamo chiamati a gestire tre mesi abbondanti di preparazione atletica ma i ragazzi, lo staff e la dirigenza stanno lavorando duramente e continueranno a farlo per presentarsi al meglio ai nastri di partenza".
Se è ormai ufficiale (salvo improvviso e inaugurato peggioramento della situazione epidemiologica) che la stagione riprenderà a fine gennaio, ancora non si sa come verranno ridisegnati i gironi: un’ipotesi molto accreditata è quella di suddividere ciascun girone in due sotto-gironi da sei squadre, ma ancor nulla è confermato.

"L’idea di riformulare i gironi – commenta Gigi Carrara – mi trova pienamente d’accordo purché però venga fatto con logica evitando trasferte eccessivamente lunghe. Già una volta la Federazione aveva promesso alle società di seguire un criterio geografico ma come tutti abbiamo potuto constatare non è stato rispettato, e basta vedere come le squadre lombarde siano state inserite in due gironi distinti. Siamo fiduciosi che questa volta questo criterio venga applicato".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù