SERIE B1. Chromavis Abo, Camilla Riccardi: "Terremo alta l'attenzione in questi mesi"

OFFANENGO (CR). Terza stagione nelle ultime quattro di carriera in neroverde (intervallate da una Ospitaletto). Voglia di crescere e miglior per il furetto di Orzinuovi in vista della ripresa del campionato, fissata per il gennaio 2021

Di Redazione | Giovedì, 19 Novembre 2020 13:09

 Camilla Riccardi


Nel frattempo Camilla Riccardi riavvolge brevemente il nastro della memoria del passato recente non solo della Chromavis Abo ma anche di tutte le squadre d'Italia sulla preparazione precampionato. "E' infinita ma bene. Speravamo di iniziare o il 7 o il 21. Adesso,  purtroppo o per fortuna , dobbiamo tenere la concentrazione alta in allenamento sperando di cominciare presto". Attesa per il nuovo inizio (23 o 24 gennaio). "Speriamo che sia la volta buona, la voglia di giocare è tanta in questo anno strano, aspettiamo che passino alla svelta questi due mesi".

Camilla si deve giocare il posto con Angelica Colombetti creando un dualismo sinergetico che può essere una forza in più per lo staff tecnico guidato da coach Guido Guadalupi ma non dimentica gli insegnamenti delle 'maestre' Elena Portalupi ed Alice Giampietri. "Sono felice di mettermi in gioco a dimostrare quando valgo mettendo a frutto quello che ho visto prima Elena e poi con Alice ma avere compagna un libero giovane magari mi fa mettere di più in gioco ed avere più responsabilità".

Quale potrebbe essere il destino di Offanengo, in attesa che il prossimo 27 novembre si conosca il nuovo regolamento del campionato. "Secondo me possiamo fare bene - conclude - ma dobbiamo tenere alta l'attenzione e poi scaricare la tensione in partita".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù