PRIMA DIVISIONE. Capergnanica Volley, Sara Odelli: "Il gruppo farà la differenza"

CAPERGNANICA (CR). E' la veterana del gruppo neroverde cremasco, guidato da coach Riccardo Zanotti, l'esperta schiacciatrice lodigiana guarda al futuro

Di Redazione | Domenica, 27 Settembre 2020 13:33

 

 

La stagione pallavolistica nel campionato territoriale è ripresa, pur con tutte le variabili impazzite di una pandemia, anche a Capergnanica. Il punto di riferimento del roster cremasco è, senza ombra di dubbio, è Sara Odelli, ritornata a Capergnanica, due stagioni fa, per riscrivere la storia della società del presidente Maurizio Spagnoli.

"Avevamo voglia di riprendere ad allenarci e ritrovarci in palestra - spiega -. Nonostante la situazione non è stata facile ed è ancora incerta era doveroso ripartire per dare un segno di ottimismo. Dopo quello che è successo l'importante è rispettare le regole". Esperienza e carisma in un gruppo giovane che vuole dare soddisfazioni alla dirigenza e a tutta la comunità capergnanichese: "Eravamo ad un punto dal primo posto e vogliamo provare a ripeterci se non a migliorare la posizione dell'anno scorso. Stiamo lavorando bene ed il gruppo ha voglia di fare".

Classe 1986, Sara trasuda fiducia nel lavoro in palestra . "La nostra arma in più saranno grinta e determinazione. Gli innesti sono giovani e di qualità, il gruppo farà la differenza". Lodigiana doc, ci racconta come è stato il suo lockdown: "Lavoro come assistente sociale e non mi sono mai fermata. Il periodo è stato difficile, soprattutto, per il crescere delle violenze domestiche e vivo vicino all'ospedale: il suo delle sirene per un certo periodo sono state la colonna sonora della nostra vita, come vivere in un telefilm ma era la pura realtà" conclude.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù