SERIE D EMILIA. Prefabbricati Valtidone, Debora Carini: "Possiamo fare un buon lavoro"

SAN GIORGIO PIACENTINO (PC). Un ritorno a casa per proseguire quella passione che sin da bambina l’ha portata ad essere protagonista e scrivere la storia sportiva del suo paese

Di Francesco Jacini | Sabato, 26 Settembre 2020 11:06

Debora Carini


Il paese è San Giorgio Piacentino, un comune di 5593, posto sulla riva destra del torrente Nure fra la pianura padana dove sorge il capoluogo e i primi declivi dell'Appennino ligure, tra la Val Nure e la Val Riglio e la giocatrice protagonista al centro dell'universo di questa intervista è Debora Carini. Ruolo opposta, 178 centimetri di energia vulcanica, classe 1995. Dopo una stagione di 'esilio' al Piace Volley (Prima Divisione) è tornata a difendere i colori della Pallavolo Sangiorgio, Prefabbricati Valtidone, nella squadra allestita in collaborazione con il Volley Podenzano e guidata da coach Pippo Amani che parteciperà al campionato di serie D.

"La società è seria e per un ritorno a casa sapevo di cadere sul morbido - spiega -. Inoltre la proposta di coach Pippo mi ha alletto subito". A quasi un mese dall'inizio del precampionato Debora stila un primo mini bilancio: "Gli allenamenti sono seri e tosti. Le ragazze lavorano sodo ed il mini ritiro svolto ai primi di settembre è stato utile". A venticinque anni e reduce da un infortunio al legamento crociato anteriore ginocchio sinistro che l'ha tenuta lontana dai campi da gioco pe, ha voglia di stupire ancora e dare un contributo importante. Gli obiettivi stagionali sono chiari: "Spero in una buona stagione, acciacchi permettendo, le ragazze molto giovani e possiamo fare un buon lavoro. Personalmente spero di tornare ad essere una giocatrice determinante". Sullo stop- "C'è voluto tempo per riprendermi. E' stato lungo e non sempre facile riprendere mentalmente e fisicamente. Spero di tornare come prima".

Sulla ripresa dell'attività e sulle misure igieniche anti covid-19. "L'impatto sull'attività è stato forte - commenta -. Cercheremo di adeguarci e proveremo ad azzerare tutto per giocare a pallavolo. Non è stata una cosa da poco visto le numerose vittime perciò dovremo abituarci a queste piccole accortezze". La Prefabbricati Valtidone è stata inserita nel girone A con avversarie piacentine e parmensi. "Sono usciti i gironi e il campionato prevede tanti derby piacentini, sicuramente sentiti e cercheremo di trasformare l’ansia da derby in agonismo positivo. Il campionato mi pare equilibrato vedremo quello che verrà fuori"

Debora Carini è stata tra le protagoniste della promozione della Pallavolo Sangiorgio in B2 nel maggio 2019. "Sono felice orgogliosa, perché ho contribuito a questa cosa molto importante per la storia del volley piacentino. Spero che ci rimanga a lungo, sono convinta che la squadra di questa possa mantenere alto l'onore e la bandiera di una piccola realtà come quella di San Giorgio" conclude.


Servizio a cura di Francesco Jacini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù