SERIE C. Zoo Green, stagione al via tra dubbi ed incertezze ma con obiettivi chiari

CAPERGNANICA (CR). Nuova avventura, la terza della storia, della squadra neroverde nel massimo campionato regionale

Di Francesco Jacini | Sabato, 19 Settembre 2020 07:26

Il Zoo Green Capergnanica, stagione 2020/2021


Avventura che ha preso il via nella stagione post covid-19. Da qualche giorno, con tutte le norme sanitarie previste dai protocolli di legge, il Zoo Green ha iniziato la preparazione. Preparazione ricca di incognite poiché, al momento, si sa quando inizia il campionato, 7 novembre, ma si è in attesa di novità importanti come l’accesso del pubblico e, nel breve, le modalità degli allenamenti congiunti.

Pensiamo a quello che è e non a quello che potrebbe essere. La realtà dei fatti che la dirigenza del piccolo paese cremasco, conosciuto in Lombardia anche per la squadra di pallavolo (non dobbiamo nasconderlo), guidata dall’appassionato presidente Maurizio Spagnoli ha allestito una squadra a metà strada tra volti nuovi e conferme, gioventù ed entusiasmo con l’obiettivo di poter divertirsi, poter divertirsi e sognare con quel pizzico di follia per provare a dare fastidio alle big del girone.

Il primo tassello è stata la conferma di coach Roberto Castorina. L’esperto tecnico, nativo di Soresina, è al timone del vascello neroverde dal 2016. I volti nuovi sono pochi ma di ampia prospettiva come Beatrice Negri, alzatrice lodigiana che vanta esperienza in B2 e in C anche fuori regione (Rivergaro) e, la schiacciatrice Greta Cazzamalli. Entrambe provengono dal Volley 2.0 Crema. A loro si aggiunge la promessa Laura Franzoni dal settore giovanile del Volley Offanengo ed il ritorno del libero Irene Pizzamiglio. L’ex baluardo della difesa di Soresina, Sabbionese e Romanengo è ritornata all’attività dopo la nascita del piccolo Alessandro.

Il resto del roster è quello conosciuto, lo zoccolo duro e storico. La regista Rita Guerreschi, l’opposta Nicoletta Gavardi, i posti 4 Michela Ruffoni, Elena Decarli e Rebecca Palazzina, le centrali (reparto confermato in blocco) saranno ancora Sara Mazzurini, Federica Bassini e Giada Di Matteo. Il libero resterà Martina Omini. Un mix ben assortito, dunque, per il Zoo Green Capergnanica che è deciso a vendere cara la pelle nel prossimo campionato di serie C.

 

Zoo Green Capergnanica, serie C, stagione 2020/2021

Alzatrici: Beatrice Negri (nuova, Volley 2.0), Rita Guerreschi (confermata). Opposta: Nicoletta Gavardi (confermata). Schiacciatrici: Greta Cazzamali (nuova, Volley 2.0), Michela Ruffoni (confermata), Laura Franzoni (nuova, Offanengo (giovanili), Rebecca Palazzina (confermata), Elena Decarli (confermata). Centrali: Sara Mazzurini (confermata), Federica Bassini (confermata), Giada Di Matteo (confermata). Liberi: Irene Pizzamiglio (nuova, inattiva), Martina Omini (confermata). Allenatore: Roberto Castorina (confermato).

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù