SERIE B1-D. Connetti.it, il bilancio del mercato e le prime impressioni del campo

CHIETI. Il direttore sportivo Alessandro Fusco: "Abbiamo raggiunto quasi tutti gli obiettivi di mercato, creando una squadra giovane ma con ampi margini di crescita. L’entusiasmo e la voglia di migliorarsi sono già emerse nella prima settimana di allenamenti"

Di Redazione | Lunedì, 07 Settembre 2020 11:05

Alessandro Fusco

 

Soddisfatto del lavoro svolto e fiducioso per il futuro. Così il direttore sportivo neroverde, Alessandro Fusco, ha commentato la nuova Connetti.it e le aspettative per il prossimo campionato: "Sì, penso che possiamo essere soddisfatti, perché abbiamo raggiunto quasi tutti gli obiettivi di mercato che ci eravamo prefissati, soprattutto quello più generale di ringiovanire il roster e di rispettare il budget preventivato. Io e Giorgio Nibbio abbiamo lavorato a stretto contatto negli ultimi mesi e siamo riusciti ad allestire una squadra che probabilmente parte un gradino sotto rispetto alle grandi favorite del girone, che sono secondo me Castelbellino, Cisterna, Sant’Elia e Altino, ma che comunque potrà fare una bella stagione. Non abbiamo fissato un obiettivo specifico, diciamo che quello minimo sarà vivere un campionato tranquillo, togliendoci qualche soddisfazione e puntando alla crescita delle nostre atlete, tutte con ampi margini di miglioramento. Abbiamo costruito una squadra molto fisica, che ha certamente nella potenza uno dei suoi punti di forza, specie per atlete esplosive come Comotti e Tellaroli. Al centro abbiamo due giocatrici giovani ma già di esperienza e di livello assoluto per la B1, come Padula e Gogna, e alle loro spalle una ragazza più giovane come Malovic, nella quale però crediamo molto. Come alzatrici abbiamo puntato su due giocatrici con caratteristiche diverse e che per questo si integrano molto bene, come Micheletti e Marchi, mentre come libero abbiamo la nostra atleta di maggiore esperienza, Ferrara, che già dai primi allenamenti ha fatto vedere quelle doti di leadership che ci aspettiamo da lei e per le quali l’abbiamo scelta come capitano. In generale, tutte le ragazze che abbiamo preso sono funzionali al progetto tecnico di Giorgio Nibbio e tutte hanno subito destato un’ottima impressione durante la prima settimana di allenamenti".

Nel frattempo, è uscito il calendario: la Connetti.it debutterà in casa, a Nocciano, il 7 novembre, contre le umbre di Trevi. Il primo big match ci sarà alla terza, sempre in casa, contro Castelbellino, mentre il derby contro Altino arriverà il 10 gennaio, all’ottava giornata. "È un buon calendario, con le sfide più difficili ben diluite nel corso dell’anno. Siamo felici di debuttare nella nostra nuova casa di Nocciano: per fine settembre si concluderanno i lavori al tetto e alla pavimentazione, mentre nel mese di ottobre si metterà mano agli spogliatoi. Nell’attesa, la prossima settimana saremo in ritiro a Vasto e le ragazze si alterneranno tra allenamenti sulla spiaggia e lavori nella palestra di Cupello. La prima settimana di preparazione è già alle spalle e l’impressione è molto buona: forse anche per la lunga sosta forzata, ma ho visto da parte di tutte grande entusiasmo e grande voglia di tornare a giocare. Sul loro entusiasmo e sulle loro qualità si innesterà poi il lavoro di Giorgio Nibbio, che siamo convinti possa essere la carta in più per far crescere la squadra e farci divertire nel prossimo campionato".

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù