IN SALUTE. Conosciamo il valore biologico del latte

Quinta puntata della rubrica di Baloo Volley, curata dalla dottoressa Lisa Cheli,c he approfondisce la conoscenza dei nostri alimenti

Di Redazione | Lunedì, 31 Agosto 2020 06:09

La dottoressa Lisa Cheli


Mi basta vedere anche una semplice foto come questa che mi viene subito voglia di berne un bicchiere!!! Il latte è uno di miei alimenti preferiti e sono felicissima di non essere intollerante al latte vaccino puro!! 

È uno degli alimenti più completi che fanno parte della nostra alimentazione ed è ricchissimo di nutrienti! Ha un apporto calorico contenuto ma varia ovviamente a seconda della sua scrematura (intero più calorico, scremato meno calorico). Contiene proteine ad alto valore biologico, sali minerali come calcio e fosforo, vitamine come la A e la B2 in abbondanza. Lo zucchero contenuto è il lattosio, formato dall’unione di glucosio e galattosio.

I grassi contenuti nel latte sono per lo più saturi, ma come sappiamo non tutti i grassi saturi fanno male!!! Il quantitativo di grassi cambia in base al tipo di latte:

- intero (%più elevata di grassi e di colesterolo)

- parzialmente scremato (%meno elevatadi grassi)

- scremato (% quasi nulla di grassi)

Il latte intero è sconsigliato per chi soffre di ipercolesterolemia o in soggetti sovrappeso. Latte e latticini sono sconsigliati per chi soffre di acne, poichè potrebbero peggiorarne la condizione!

Per quanto riguarda gli intolleranti al lattosio, esso può essere sostituito da yogurt (esatto, gli yogurt sono tollerati dai soggetti sensibili, tranne in casi di elevatissima intolleranza), latte senza lattosio, latte vegetale (soia, mandorla, avena, cocco) ma anche questi ultimi hanno varie % di grassi e zuccheri contenuti, e diversi valori energetici...quindi LEGGERE SEMPRE LE NOSTRE AMATE ETICHETTE! La mia voglia di latte sta aumentando. Corro in cucina a riempirmi un bel bicchiere! Ah, ovviamente contiene più dell’80% di acqua! Dissetantissimo anche per gustare dei frullati freschissimi di frutta

 

IN SALUTE

1) Cereali integrali, fonti proteiche e piatti gustosi da preparare 2) Stare bene essendo felici.‍ Quale è miglior modo? 3) Impariamo a conoscere gli alimenti 4) Miele e zucchero, i due dolcificanti di riferimento della nostra cucina 5) I benefici proteici della frutta secca

 

 

Servizio a cura della Dottoressa Lisa Cheli - Biologa nutrizionista

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 


Lisa Cheli

Nata a Prato nel 1992, centrale nelle ultime stagioni ha giocato con Pinerolo ed Offanengo, la prossima stagione a Vicenza, è laureata in Scienze della nutrizione umana con punteggio 110/110. Dal gennaio è iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi. Per saperne di più è possibile consultare la pagina facebook Lisa Cheli - Biologa nutrizionistainstagram ed il blog.

 

 

Tiramisù