SERIE C. Tecnimetal, il direttore sportivo Stefano Silocchi fa il bilancio del mercato

PIADENA (CR). Seconda stagione in C per il Volley Piadena, pronte a completare l'opera che lo scorso febbraio l'emergenza del coronavirus ha interrotto

Di Redazione | Lunedì, 10 Agosto 2020 09:16

Stefano Silocchi


Stefano Silocchi, ds piadenese, guarda al prossimo campionato di C con fiducia ed ottimismo.

Perché la scelta di Marini per il dopo Zanotti?

"La scelta è caduta su Roberto, perché in un anno in cui si è deciso di iniziare un nuovo ciclo è l’allenatore ideale che unisce indiscusse capacità tecniche e che possa proseguire il percorso di crescita raggiunto apportando la mentalità vincente, l’esperienza e la qualità delle categorie superiori ben note al medesimo”.

Come si è sviluppato il mercato della Tecnimetal ed a che punto è la costruzione della rosa?

“Come in tutti questi ultimi anni, Piadena viene vista come una piazza in crescita, sia per i risultati conseguiti sia perché le varie figure si sono sempre trovate bene in riva all’Oglio. La novità di questo mercato è stata quella di cercare di costruire una rosa “adatta” a raggiungere i ns. obiettivi anche in caso di reintegro in serie B2. La rosa è appena stata ultimata, ma siamo vigili nel caso si presentasse l’opportunità per una giovane schiacciatrice di prospettiva”.

Avete puntato su giocatrici di esperienza e categoria anche del territorio.

"Anche questo anno come tutte le altre stagioni abbiamo unito ragazze del casalasco con altre che vengono dalle province limitrofe, ma un dettaglio importante per il presente e soprattutto per il futuro è l’aver cominciato ad abbassare l’età media del gruppo; questo particolare unito alle qualità tecniche ed umane delle singole mi fa ben sperare e mi rassicura per il lavoro che poi farà in palestra coach Marini ed l Suo staff".

Capitolo obiettivi per la prossima stagione.

“Riteniamo importante continuare a migliorare anche quest’anno visto che Piadena continua a essere una realtà ambiziosa. Per definire gli obiettivi, però, è ancora presto: occorrerà aspettare fine agosto quando si conosceranno le composizioni dei gironi ed i roster allestiti dalle varie formazioni. Sappiamo già che su questo aspetto, la geografia dell’eventuale girone di serie C non ci aiuterà visto quanto si sono rafforzate le squadre a noi vicine, coltiviamo però ancora una piccolissima speranza di reintegro in B2”.

Quando partirà la nuova stagione?

“Con il campionato che inizierà nel week end ‪del 7-8 novembre‬, la nostra preparazione partirà ‪il 2 settembre‬, in ogni caso le atlete stanno già svolgendo programmi personalizzati sotto l’occhio vigile del preparatore atletico Andrea Soldi”.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù