GIOVANILI. Il Corona Volley entra nel network della Millenium

BRESCIA. La società Millenium rende noto di aver trovato un accordo di collaborazione con la storica società cremonese

Di Redazione | Lunedì, 10 Agosto 2020 06:03

Millenium e Corona Volley

 

Con l'avvicinarsi della stagione 2020/2021 la società bianconera del presidente Roberto Catania entra nel vivo del terzo anno di progetto tecnico e, tra gli obiettivi permane la creazione di rapporti sempre più stretti con le società del bresciano e province limitrofe. Dopo l’accordo di collaborazione trovato con il New Volley Rezzato, la società bianconera ufficializza l’accordo anche con la società cremonese Corona Volley.

Fondata nel 1959 presso l'oratorio del Cristo Re a Cremona, la Polisportiva Corona, nasce con la consapevolezza che lo sport è un’attività umana tra le più significative e ciò porta la parrocchia, l'oratorio, i dirigenti e gli allenatori della polisportiva Corona a riprendere anno dopo anno le diverse attività, ormai tradizionali nella comunità, che permettono a bambini e ragazzi di trovare modi e tempi per stare insieme, divertirsi e crescere, secondo quello stile di umanità e di fede che dovrebbe segnare ogni ambito della loro e della nostra vita. Tra le attività della Polisportiva Corona non c’è solo la pallavolo ma anche ginnastica artistica, basket, minibasket, calcio, tennis tavolo, psicomotricità e baskin.

La collaborazione si basa sulle necessità di entrambe le società di consolidare e migliorare le offerte formative tecniche rivolte alle giovani atlete. La ricerca del raggiungimento di obiettivi sportivi migliori, tramite un’organizzazione attenta e competente, è un pilastro di questo connubio. Corona Volley e Volley Millenium insieme possono creare un percorso adatto alle differenti caratteristiche e necessità personali delle proprie atlete. L’omogeneità nella programmazione e nell’approccio tecnico sono le vie che si vogliono percorrere insieme e ne consegue la nomina dell’allenatore bianconero Gabriele Montano a coordinatore tecnico di Corona Volley ed all’importante interscambio di allenatori fra le due società. L’attività di scambio programmato permetterà ai coach di acquisire sul campo le tecniche e le metodologie che hanno contraddistinto la qualità Millenium in questi anni e ciò permetterà anche ad un numero maggiore di atlete di integrarsi attivamente nei gruppi Millenium.

"Siamo contenti di poter offrire alle nostre ragazze, e soprattutto ai nostri allenatori, la possibilità di interagire con una realtà di spicco nel mondo pallavolistico nazionale, una società che sta investendo molto nel settore giovanile e che vuole continuare a crescere – dichiara Loris Ruggeri, consigliere addetto all’area tecnica del Corona Volley –. Abbiamo trovato alla Millenium persone serie, capaci ed entusiaste, con le quali, ne siamo certi, poter costruire un percorso proficuo per entrambe le società, nel rispetto delle diversità degli obiettivi finali".

"Non posso che essere contento e soddisfatto per come sta iniziando questa importante collaborazione – dichiara Stefano Ferrari, responsabile delle giovanili Millenium - Abbiamo trovato da subito obiettivi sinergici e una grande volontà di crescere e mettersi in gioco. Questi aspetti sono di estrema importanza, soprattutto quando due realtà come le nostre vogliono iniziare a camminare insieme. Grazie all’ampia disponibilità del consiglio di settore di Corona Volley, e in particolare di Loris Ruggeri, oltre alle attività del nostro coordinatore tecnico Matteo D’Auria (che ha permesso il contatto iniziale), sono certo che entrambe le società raggiungeranno gli obiettivi prefissati".

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù