SERIE B1. Acciaitubi, presa la centrale Fabiola Facchinetti

LECCO. Il volley mercato continua senza sosta anche nel mese di agosto, e lo fa presentando il terzo nuovo acquisto che andrà a rinforzare il reparto dei posti 3

Di Redazione | Sabato, 01 Agosto 2020 07:11

Fabiola Facchinetti (foto © De Cani)


Centrale classe 1989, Fabiola Facchinetti approda a Lecco dopo una stagione disputata tra le fila della Tecnoteam Albese, sempre in serie B1 Femminile, avversaria nel “derby” lariano della stessa Picco. All’interno del suo curriculum sportivo, può vantare una carriera importante: dopo aver militato nella Pro Patria Milano in serie B, approda in serie A2 dove rimane per sette stagioni consecutive. In questa serie veste le maglie del San Vito, Monza, Caserta, Legnano e Marsala. Nella stagione 2018/2019, ritorna a vestire i colori della Vero Volley Monza in serie A1, con la quale conquista anche la CEV Challenge Cup, prima di tornare in B1 con Albese.

L’innesto di Facchinetti si rivelerà sicuramente importante per il roster dell’AcciaiTubi di coach Gianfranco Milano grazie soprattutto all’esperienza maturata su un palcoscenico importante come quello della massima serie. La società Picco Lecco, non può che ritenersi soddisfatta e augurare alla nuova centrale un campionato ricco di soddisfazioni e traguardi da raggiungere insieme.

“Ho scelto di giocare per la Pallavolo Picco Lecco - commenta - perché è una società ambiziosa e con un percorso di crescita importante in questi ultimi anni. Sono veramente felice di far parte di questo progetto in cui credo fortemente. Conosco già alcune ragazze della squadra e alcuni componenti dello staff, per questo motivo ho la certezza che si lavorerà tanto e bene. Non vedo l'ora di ricominciare ad allenarmi, visto il lunghissimo periodo di stop forzato lontano dai campi di gioco, anche e soprattutto perché ho sempre molta voglia di migliorare e raggiungere traguardi importanti. I miei obiettivi? A livello di squadra, ovviamente, penso che si possa ambire alle posizioni alte della classifica, anche se, in un campionato che prevedo essere competitivo al massimo, non sarà facile. A livello individuale invece vorrei lavorare tanto e migliorare ancora, soprattutto a muro. So che il nostro staff ci metterà nelle migliori condizioni fisiche per ricominciare e non vedo l’ora di mettermi in gioco!”.

“Facchinetti - precisa - Milano è una giocatrice conosciuta per la sua tecnica e la sua esperienza, caratteristiche giuste per la nostra squadra. Sarà sicuramente un vantaggio averla dalla nostra parte".

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù