SERIE B2. Dagli Stati Uniti la schiacciatrice Erica Fava riveste i colori della Pallavolo Sangiorgio

PIACENZA. Dopo una stagione sportiva e scolastica alla Maize South High School di Wichita, Stati Uniti, stato federale del Kansas, la Pallavolo San Giorgio annuncia con enorme piacere il ritorno della schiacciatrice, cresciuta nel vivaio della Libertas San Paolo

Di Redazione | Martedì, 30 Giugno 2020 11:19

Erica Fava

 

Alta 173 centimetri rinforza il reparto offensivo dei posti 4 della squadra di coach Matteo Capra ed Emanuele Piccoli che ha visto la conferma dell'alzatrice Micaela Perini e dell'opposta Alyssa Hodzic.

Nata a Piacenza, il 10 giugno 2002, inizia nel minivolley alla polisportiva di San Nicolò con Stefano Bastiani; cresciuta nelle giovanili della Libertas San Paolo sotto la guida di coach Paola Tonna e Matteo Capra; nel 2015 conquista con la maglia della Selezione Territoriale di Piacenza il secondo posto al Trofeo delle Province disputata a Cesenatico mentre l'anno successivo, sempre a Cesenatico vince la manifestazione.

Il campionato successivo esordisce alla Libertas San Paolo e nel 2017 passa alla Volleyball Pontenure in serie D e partecipa agli allenamenti nella Selezione Regionale femminile per il Trofeo delle Regioni e nello stesso anno partecipa ad uno stage di allenamento presso il Centro federale Pavesi a Milano alla presenza di coach Marco Mencarelli e Luciano Pedullà. Al termine della stagione sarà promozione in serie C. Nel 2018 approda alla Pallavolo Sangiorgio in serie C e con coach Matteo Capra conquista la promozione in serie B2 , al termine dei play off, dando un contributo importante alla squadra gialloblù.

La stagione successiva Erica decide di trascorrere un anno di studio negli Stati Uniti, precisamente a Wichita, nello stato del Kansas, dove ha giocato nelle Mavericks della Maize South High School. Conclusa anzitempo l'avventura a stelle e strisce, a causa della pandemia del covid-19, ritorna in Italia ed accetta di ritornare alla Pallavolo Sangiorgio per affrontare il suo primo campionato nazionale di serie B2, il secondo consecutivo della società del presidente Giuseppe Vincini.

Una curiosità la pallavolo è lo sport di famiglia in casa Fava. La madre, Monica Lena, è stata giocatrice di buon livello (serie B) e la vice di coach Capra nell'anno della promozione in B2, il padre Marco, ex giocatore, attuale responsabile commissione gare Fipav Piacenza, mentre la sorella maggiore Francesca, ruolo centrale, la scorsa stagione è stato punto di forza della Green Warriors Sassuolo in serie A2, nuovo acquisto della Bosca San Bernardo Cuneo in A1.

"Sono contento - afferma coach Matteo Capra - che ritornata dall'America abbia scelto di ritornare da noi ed affrontare l'avventura in B2. Erica ha sempre avuto una grande potenzialità ed è stata artefice di importanti vittorie che abbiamo avuto sia in serie D sia in serie C nelle scorse stagioni. E' una ragazza che ho visto crescere, l'allenata anche mia moglia ha potenzialità ho una stima enorme di lei. Viene dall'esperienza americana e sono convinto che vorrà dimostrare molto nella nuova stagione".

"Sono convinta - spiega Erica - che seguendo le indicazioni di coach Capra posso se crescere ancora. Sul mio ritorno in Italia ha sempre pensato alla Pallavolo Sangiorgio come prima scelta, la B2 sarà un campionato nuovo e lo scoprirò solo giocando".

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù