BALOO VOLLEY IN TOUR 3.0. Conosciamo Monticelli Brusati, il volley splendente in Franciacorta

‌Siamo giunti al terzo appuntamento nel nostro viaggio in terra bresciana nel passato recente dei campionati di serie B1 in questa occasione dopo aver raccontato Pisogne ed Ospitaletto Baloo volley in tour 3.0 fa tappa a Monticelli Brusati

Di Redazione | Martedì, 23 Giugno 2020 06:38

Veduta aerea di Monticelli Brusati


Comune di circa 4500 abitanti immersa tra il verde delle colline della Franciacorta e l'azzurro del Lago d'Iseo che festeggia i santi patroni Tirso ed Emiliano il 22 novembre. Il territorio si estende alla destra del torrente Gandovere ed è caratterizzato da una serie di colline moreniche che separano il bacino Meridionale Del Sebino dalla bassa Valtrompia e racchiudono attualmente il comune di Monticelli Brusati furono plasmate da un ghiacciaio dell'Era Quaternaria.

Il territorio risulta così formato da gocce di antichissima origine calcarea e da materiali alluvionali di diverso tipo terreno dunque battesimo alla viticoltura come in tutta la Franciacorta giunsero a Monticelli probabilmente dal 2000 avanti Cristo prima i popoli Balcanici e successivamente le popolazioni indoeuropee più tardi la zona fu occupata da una tribù Celtica i Cenomani che si stabilirono tra il fiume Mincio ed il fiume Oglio il dominio della zona.

I Romani sfruttarono la Franciacorta intuendone la vantaggiosa posizione geografica e le sue potenzialità agricole le tracce meglio conservate e visibili della presenza dell'uomo risalgono al Medioevo l'importanza storica del territorio emerge grazie alle paste proprietà e vi tenevano i grandi monasteri Santa Giulia e Santa Eufemia. Questi monasteri possedevano delle Corti rurali e soprattutto controllavano l'attività dei mulini posti nella zona di pianura.
Nel '900 si manifestò un graduale aumento della popolazione e dell'attività edilizia elementi che hanno in parte modificato l'ambiente storico delle contrade originarie nonostante ciò Monticelli conserva una discreta leggibilità nei centri storici originali nella prima metà del ancora ben distinti com'era caratteristica dei borghi posti nelle aree collinari bresciane.

Nel 2010 La Sportiva Monticelli Brusati ha centrato la promozione in B2 mentre quattro anni dopo ha conquistato la storica promozione in B1 sotto la guida di Patrizia Amadori e del presidente Davide Renica. Protagoniste della stagione Federica Stroppa, Alice Teli, Saly Coulibaly, Alessandra Fava e Federica Berlassini. Nei campionati successivi La Sportiva ha sempre ottenuto salvezze anticipate poi nel 2017 ha raggiunto i play off promozione per la A2. Al termine di quella stagione ha cambiato denominazione in Adrense.

 


BALOO VOLLEY IN TOUR 3.0

1) Conosciamo Settimo Torinese 2) Conosciamo Palau, la pallavolo sulla Costa Smeralda 3) Conosciamo Cesena, e la rocambolesca promozione in B1 4) Conosciamo Pisogne e la pallavolo sul Lago d'Iseo 5) Conosciamo Ospitaletto, la pallavolo alle porte di Brescia

 

 

Servizio a cura di Marco Boldini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù