NEWS. Il Torneo Taverna sarà posticipato al 2021. Enrico Stellato: "Decisione sofferta"

CREMA (CR). La notizia era nell'aria e circolava già da alcune settimane ed è arrivata l'ufficialità questa mattina (14 giugno)

Di Redazione | Domenica, 14 Giugno 2020 08:25

La Chromavis Abo Offanengo, vincitrice dell'edizione 2019


L'edizione 2020, la trentanovesima, del Torneo Taverna è rinviata al 2021. "Non è stato facile prendere - spiega Enrico Stellato, presidente del comitato organizzatore -. La situazione epidemica del coronavirus nel nostro territorio, rispetto a ai mesi scorsi è migliorata, ma la situazione sanitaria resta ancora incerta per quanto riguarda l'apertura degli impianti sportivi e non sapendo ancora il planning sull'inizio della stagione da parte della Federvolley, abbiamo preso questa decisione che, ripeto, non è stata semplice per noi".

L'edizione 2020 che si sarebbe dovuta svolgere nei prossimi mesi di settembre ed ottobre è stata rinviata al 2021. "Avremo un anno di tempo per preparare al meglio la trentanovesima edizione ed offrire al pubblico cremasco un importante spettacolo nelle eccellenze pallavolistiche del nostro territorio" conclude Stellato

Nato nel 1981 in ricordo del sindacalista Francesco Taverna, il torneo è stato, da sempre, una vetrina importante per le formazioni cremasche e non solo, prendendo la nomina di internazionale quando negli anni '80 e '90 hanno partecipato formazioni estere come la Stella Rossa di Praga e la Dinamo Bucarest.  Nel corso degli anni formazioni di altissimo prestigio sia in campo femminile, Teodora Ravenna, Matera, Bergamo, Novara, maschile, Maxicono Parma, Mediolanum Milano, Gabeca Montichiari e Alpitour Cuneo, e giovanili, prima con Guercilena-Lingiardi e poi con lo stelle di Lombardia hanno calcato i taraflex di Crema e del Cremasco. Solamente nel 2012 il torneo non si è disputato a causa di problemi di calendario.

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù