NEWS. La schiacciatrice casalese Lucia Bacchi medita il ritiro

RAVENNA. L'ultima bandiera della pallavolo cremonese potrebbe appendere le ginocchiere al chiodo

Di Redazione | Domenica, 24 Maggio 2020 07:38

Lucia Bacchi


Secondo, quanto riportato da Sportfoglio, il periodico sportivo di Casalmaggiore, la schiacciatrice casalese Lucia Bacchi potrebbe lasciare la pallavolo giocata. Dopo aver disputato da protagonista assoluta 18 Campionati di A1 e A2, e aver vinto due Champions League, la prima nel 2009 con Bergamo e la seconda nel 2016 con la Pomì della sua Casalmaggiore.

In carriera ha vestito anche le maglie di Curtatone, Esperia Cremona per tre anni dove è stata capitano, portando la formazione gialloblù ad un passo dalla A1, Bolzano con cui ha vinto una Coppa Italia di A2 e centrato la promozione nella massima serie nel 2015. Da tre stagioni gioca a all'Olimpia Teodora Ravenna in A2, la dirigenza giallorossa le ha chiesto di giocare un altro anno proseguire e da fare da chioccia ad un gruppo giovane e di belle speranze, guidate dal confermato coach Simone Bendandi. La decisione definitiva la prenderà nelle prossime settimane.

Se dovesse decidere di ritirarsi la prossima stagione, salvo sorprese di mercato nessuna giocatrice cremonese, giocherebbe in serie A1 o A2.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù