SERIE A1. Reale Mutua, confermato lo staff tecnico e Vicky Mayer new entry in regia

CHIERI (TO). La Fenera Chieri '76 ha definito lo staff per il prossimo campionato di A1. Un gruppo in fortissima continuità con quello della passata stagione: tutti proseguiranno il loro lavoro in biancoblù, con l'aggiunta di un volto nuovo

Di Redazione | Venerdì, 22 Maggio 2020 06:49

Vicky Mayer

 


Le conferme partono ovviamente dal coach Giulio Cesare Bregoli, come sempre affiancato dal vice Marco Sinibaldi. Gli assistenti allenatori saranno due, Marco Rostagno e la new entry Michele Parusso, cuneese classe 1987, ex pallavolista cresciuto nelle giovanili di Cuneo con un decennio di carriera in A2 a Corigliano, Loreto, Bassano, Mantova, Santa Croce e Mondovì. Gli altri componenti dello staff sono già tutti volti noti sotto l'Arco: lo scoutman Emanuele Aime, il preparatore atletico Davide Partegiani, il mental coach Roberto Merli, i fisioterapisti Giorgia Valetto e Gianfranco Cumino, e la team manager Monica Mares.

"Sono molto contento sia che tutti abbiano dato disponibilità a voler rimanere, sia della qualità dello staff che abbiamo formato – le parole del direttore sportivo Max Gallo – Ci fa piacere poter proseguire con un gruppo di persone già molto qualificato, con l'aggiunta di un tassello in più, un tecnico giovane e in gamba come Michele Parusso".

La palleggiatrice Maria Victoria “Vicky” Mayer è la prima novità della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per il campionato di A1 2020-2021. Argentina di Santa Fe, classe 2001 (compirà 19 anni il 19 giugno), 180 centimetri d’altezza, dopo aver iniziato a giocare nel Regatas Santa Fe ha disputato tre campionati nazionali argentini con la nazionale Under 18, il Club San Jorge e il Gimnasia ed Esgrima de La Plata. La scorsa stagione si è trasferita al Clube de Regatas do Flamengo nella Superliga brasiliana.

Ha partecipato a due campionati mondiali e diverse altre manifestazioni internazionali con le nazionali giovanili, ricevendo il premio di miglior palleggiatrice nel Campionato Sudamericano Under 20 del 2018. Dal 2019 fa parte della nazionale argentina Seniores, con cui ha ottenuto la medaglia di bronzo (e il premio di miglior palleggiatrice) ai Giochi Panamericani di Lima, ha partecipato alla Coppa del Mondo in Giappone, e ha centrato la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo.
I suoi bisnonni materni erano italiani, di Pinerolo e Montebelluna (Treviso)."Giocare nel campionato italiano, uno dei migliori al mondo, era uno dei miei sogni – sottolinea Vicky Mayer – Mi è piaciuta molto l’offerta di Chieri, è una squadra giovane che lavorerà sodo e mi aiuterà nella mia crescita. Spero di fare al meglio la mia parte. Con Valeria Papa (compagna di Vicky al Flamengo, ndr) ho parlato tanto dell’Italia, mi ha detto un sacco di cose belle del campionato, molto professionale, e mi ha detto che mi sarebbe piaciuta molto. L’idea di trasferirmi dall’altra parte del mondo non mi spaventa. È una nuova esperienza per me, so che ci saranno molte sfide, ma voglio davvero essere lì. La mia famiglia mi supporta in ogni passo che faccio".

Tiramisù