SERIE B2. Ngs, in attesa del reintegro si riparte con coach Biagio Marone

PORTO MANTOVANO (MN). La Ngs mette il primo mattone per la costruzione della squadra che il prossimo anno parteciperà al campionato di serie B1. Si parte dalle fondamenta

Di Redazione | Venerdì, 22 Maggio 2020 05:56

 


Alla guida della squadra della presidente Rossi è stato infatti confermato l'allenatore emiliano Biagio Marone. Il mister emiliano questo anno avrà un mandato più ampio, sarà infatti direttore tecnico di tutto il settore giovanile, rivestendo in maniera ufficiale un ruolo che comunque era stato iniziato lo scorso anno.

Assieme a quella di Biagio Marone è arrivata anche la conferma del preparatore atletico Fabrizio Lini, ed anche per quest'ultimo il ruolo verrà inteso nel senso più ampio, visto che sovraintenderà anche alla preparazione atletica di tutto il settore giovanile.

Con questa mossa la società portuense intende ribadire e per quanto possibile allargare il ruolo di società leader nel movimento giovanile mantovano, candidandosi a diventare punto di riferimento.
"Sono rimasto volentieri in questa società - commenta coach Marone -. I motivi di questa scelta sono diversi, sia perchè volevo dare seguito al buon lavoro svolto sul campo lo scorso anno e cosi' bruscamente interrotto. Ma anche e soprattutto perchè credo molto al lavoro sul settore giovanile, che credo sia il serbatoio fondamentale di questa società".

"E' mia intenzione selezionare alcune giocatrici dalle formazioni giovanili e farle allenare a rotazione con la prima squadra. A turno le stesse verranno anche aggregate alla formazione titolare, per fare loro "assaggiare" questo nuovo e prestigioso palcoscenico" Nei prossimi giorni la società proseguirà i colloqui per le conferme delle giocatrici della scorsa stagione e a valutare figure idonee a rinforzare la rosa. Permane comunque la incertezza sull'utilizzo degli impianti sia di gioco che di allenamento vista la emergenza sanitaria, ma la problematica si sta già affrontando con un confronto proficuo e costruttivo con la amministrazione comunale" conclude.

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù