BALOO VOLLEY IN TOUR. Conosciamo Sala Consilina, il volley col nome di Antares

Riprendiamo il nostro viaggio virtuale con la nostra rubrica Baloo Volley History. Per la prima volta facciamo tappa in Campania, in provincia di Salerno, più precisamente a Sala Consilina

Di Redazione | Mercoledì, 29 Aprile 2020 16:37

Panorama di Sala Consilina


Comune di dodicimila cinquecento abitanti circa che come Santo patrono festeggia San Michele Arcangelo il 29 settembre e 8 maggio è il centro più grande della valle del Daino (conca fertile con un ampia fascia di fondo valle) popolato già dal nono secolo avanti Cristo riconducibile ad un insediamento di cultura Villanoviana (rappresenta la fase più antica della civiltà Etrusca).

Sono di epoca Romana le prime notizie relative al centro Consilinum da cui deriva il nome odierno Sala Consilina eretta durante la dominazione Longobarda nel 1246 Federico Secondo distrusse la città per vendicarsi di una congiura nel 1497 gli Aragonesi fecero lo stesso nel seicento diventa sede vescovile dal 1806 al 1960 diventa capoluogo dell'omonimo distretto del Regno delle due Sicilie ( Stato sovrano esistito dal 1816 al 1861 ovvero dalla restaurazione all'Unità d'Italia)
Nella piccola cittadina sono presenti diversi negozi di distribuzione all'ingrosso soprattutto per quanto riguarda l'edilizia e la ferramenta . Per quanto riguarda la cucina del territorio segnaliamo diverse pietanze fritte tra cui la mozzarella in carrozza e la pasta fritta e l'utilizzo di pesce come totani e merluzzo in varie ricette tipiche.

Sala Consilina ha segnato la storia del volley con il nome di Pallavolo Antares quando tra il 2009 ed il 2011 ha centrato la il doppio salto dalla B2 alla A2 (quest'ultima con ripescaggio), raggiungendo la salvezza. Ha disputato il campionato di A2 sino al 2014. In quesgli anni hanno vestito la maglia rossoblù giocatrici conosciute come Paola Ronconi, Viviana VincentiLorena Zuleta, Melissa Martinelli, Sofia Devetag e l'ungherese Bernadette Dekàny.

 


BALOO VOLLEY IN TOUR

Per conoscere la prima parte di Baloo Volley In Tour. 1) Conosciamo Cremona, la città all'ombra del Torrazzo 2) Conosciamo Parma, i grandi successi della città Ducale 3) Conosciamo Reggio Calabria, la pallavolo sulla punta dello Stivale 4) Conosciamo Torino, il volley all'ombra della Mole 5) Conosciamo Matera, il forte legame tra la città dei Sassi e la pallavolo 6) Conosciamo Crema, città di cultura, cosmesi e pallavolo 7) Conosciamo Spoleto, la città nativa dello Zar Ivan 8) Conosciamo Castellana Grotte, faro della pallavolo nelle Murgie 9) Conosciamo Bolzano, i tesori pallavolistici tra le Dolomiti 10) Conosciamo Roma, come è nata la Città Eterna 11) Conosciamo Falconara Marittima, il volley sulle sponde dell'Adriatico 12) Conosciamo Agrigento, la pallavolo dalla Valle dei Templi 12) Conosciamo Catania, quando gli Scudetti parlavano siciliano 13) Conosciamo Treviso ed un'irripetibile storia pallavolistica 14) Conosciamo Santa Croce sull'Arno, l'orgoglio del volley pisano 15) Conosciamo Asti ed un volley tutto spumeggiante 16) Conosciamo Mantova, il volley decantato dal sommo poeta Virgilio 17) Conosciamo Orvieto, il volley nel segno Agricola Zambelli

 

Servizio a cura di Marco Boldini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù