BALOO VOLLEY IN TOUR. Conosciamo Catania, quando gli Scudetti parlavano siciliano

Baloo Volley in Tour History fa tredici. In questa occasione ci occupiamo di Catania, storica piazzaforte del volley italiano

Di Redazione | Venerdì, 24 Aprile 2020 05:50

Uno scorcio di Catania


Circa trecentodiecimila abitanti capoluogo di provincia cuore di un agglomerato urbano alle pendici sud orientali del vulcano Etna il più alto vulcano attivo terrestre con i suoi 3350 metri le sue eruzioni nel corso della storia hanno modificato profondamente il paesaggio circostante. La piazza più importante della città è Piazza Duomo caratterizzata dalla pittoresca statua della fontana dell'elefante situata al centro della piazza è stata realizzata tra il 1735 ed il 1737 dall'architetto Giovanni Battista Vaccarini raffigura un elefante chiamato comunemente Liottru e rappresenta l'emblema della città siciliana.

Un apporto fondamentale all'economia del territorio lo da il mercato del pesce che si tiene nei giorni feriali la città è il fulcro economico ed infrastrutturale del distretto Sud Est Sicilia Istituto il 26 febbraio 2014 alla presenza dell'allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano Catania è la città più densamente popolata della Sicilia il Santo patrono è Sant'Agata e sì festeggia il cinque febbraio Catania è un Polo economico e industriale è sede dell'aeroporto internazionale Vincenzo Bellini. Storicamente parlando la città è stata fondata nel 729 avanti Cristo dai Calcidesi della vicina Naxos (Messina).

La città vanta una storia millenaria sotto le varie dominazioni sotto la dinastia Aragonese fu capitale del Regno di Sicilia dal 1434 per volere di re Alfonso quinto è sede dell'Università più antica della regione Catania è stata patria nativa di vari artisti e letterati d'Italia tra i quali Giovanni Verga (Le Novelle, Mastro Don Gesualdo e I Malavoglia) il suo centro storico è stato dichiarato patrimonio UNESCO nel 2002 tra i piatti tipici della cucina catanese c'è la pasta alla Norma condita con pomodoro fresco melanzane rigorosamente fritte ricotta salata e basilico un altro piatto simbolo sono gli arancini di riso palline impanate e fritte generalmente farciti con ragù piselli e caciocavallo.

Sul fronte maschile la Pallavolo Catania, fondata nel 1970 e sciolta nel 1995, ha conquistato lo storico Scudetto nel 1978 con coach Carmelo Pittera. Dopo una mini rinascita con l'ex giocatore Hugo Conte alla guida tecnica ha preso parte ai campionato di A2 sino al 2009. Anche il volley rosa della città etnea ha conquistato lo scudetto nel 1980 con il marchio Alidea ed un Coppa Italia nel 1979. Le società principali sono la Gupe e Volley Catania in serie B maschile e l'Hub Ambiente Teams nel femminile che partecipa al torneo di B2.

 


BALOO VOLLEY IN TOUR

Per conoscere la prima parte di Baloo Volley In Tour. 1) Conosciamo Cremona, la città all'ombra del Torrazzo 2) Conosciamo Parma, i grandi successi della città Ducale 3) Conosciamo Reggio Calabria, la pallavolo sulla punta dello Stivale 4) Conosciamo Torino, il volley all'ombra della Mole 5) Conosciamo Matera, il forte legame tra la città dei Sassi e la pallavolo 6) Conosciamo Crema, città di cultura, cosmesi e pallavolo 7) Conosciamo Spoleto, la città nativa dello Zar Ivan 8) Conosciamo Castellana Grotte, faro della pallavolo nelle Murgie 9) Conosciamo Bolzano, i tesori pallavolistici tra le Dolomiti 10)  Conosciamo Roma, come è nata la Città Eterna 11) Conosciamo Falconara Marittima, il volley sulle sponde dell'Adriatico 12) Conosciamo Agrigento, la pallavolo dalla Valle dei Templi

 

Servizio a cura di Marco Boldini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù