BALOO VOLLEY IN TOUR. Conosciamo Matera, il forte legame tra la città dei Sassi e la pallavolo

Altro appuntamento con la rubrica Baloo Volley in Tour tra le città storiche della nostra pallavolo italiana

Di Redazione | Martedì, 14 Aprile 2020 15:37

Matera


In questa occasione ci occupiamo di Matera, capoluogo di provincia della Basilicata di circa sessantamila abitanti, seconda città più popolosa dopo Potenza. Nota in tutto il mondo come Città dei Sassi, il regista Pier Paolo Pasolini girò il film il Vangelo Secondo Matteo, è famosa per gli storici rioni che fanno delle più antiche città abitate. Dal 1993 è patrimonio UNESCO. 

Fino al 1806 fu annessa al Regno di Napoli durante questo periodo la città fu protagonista di una crescita economica commerciale e culturale nel 1966 è stata insignita della medaglia d'argento al valor civile, nel 2016 della medaglia d'oro al valor civile il 17 ottobre 2014 è stata designata capitale europea della cultura per l'anno 2019. E' La quarta città italiana a ricevere questo riconoscimento la prima del mezzogiorno.

A Matera sì possono visitare diverse riserve e parchi naturali. Uno dei prodotti tipici è il pane ottenuto mediante un antico sistema di lavorazione con l'utilizzo di farina di grano duro e di semola.

Negli anni '90 Matera, abbinata allo sponsor Parmalat, nel suo palmares ha vinto 4 Scudetti, 3 Coppe Italia, 2 Champions League e 2 Challenge Cup. Sciolta la società nel 2000 Matera ha provato rientrare nel volley ad alto livello quando nel 2006 ha conquistato la Coppa Italia di B1, ritornando in A2 nel 2011. Nel 2013 la società ha chiuso i battenti.

 


BALOO VOLLEY IN TOUR

Per conoscere la prima parte di Baloo Volley In Tour. 1) Conosciamo Cremona, la città all'ombra del Torrazzo 2) Conosciamo Parma, i grandi successi della città Ducale 3) Conosciamo Reggio Calabria, la pallavolo sulla punta dello Stivale 4) Conosciamo Torino, il volley all'ombra della Mole

 

Servizio a cura di Marco Boldini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù