BALOO VOLLEY IN TOUR. Conosciamo Reggio Calabria, la pallavolo sulla punta dello Stivale

 Siamo giunti al terzo appuntamento con Baloo Volley in Tour history in questa occasione ci occupiamo Reggio Calabria

Di Redazione | Venerdì, 10 Aprile 2020 19:45

Panoramica notturna di Reggio Calabria

 

Comune con centosettantottomilasettecento abitanti circa é il primo comune della regione per popolazione è considerata una città metropolitana, l'area dello stretto di Messina è il cuore della Città. Braccio di mare che separa l'Italia peninsulare dalla Sicilia, è sede di uno dei più importanti musei d'Italia il museo nazionale della Magna Grecia dove sono costoditi i Bronzi di Riace due statue in bronzo di provenienza greca databili al quinto secolo A.C. pervenute in ottime condizioni.

La città, anche, è famosa per l'agricoltura e a causa dell'abbondanza di acqua e del clima mite si coltivano agrumi olio e vite. Il Duomo di Reggio Calabria è l'edificio più grande della regione costruito dall'architetto Carmelo Angelini e consacrato nel 1928 . La cucina calabrese è basata su varie ricette a base di pesce a causa della vicinanza del mare.

In passato Reggio Calabria ha conosciuto la pallavolo ad alto livello a cavallo tra il ventesimo ed il ventunesimo secolo. Fondata nel 1964 la Virtus nel suo palmares ha vinto 2 Coppa Italia, 1 Supercoppa Italiana ed 1 Coppa Cev nel 2002, perdendo due finali Scudetto. Tuttavia nel 2001 ha vinto il titolo ma, a causa di un errore nel tesseramento di un'atleta, lo Scudetto non le fu assegnato. Oggi è iscritta alle categorie regionali.

 


BALOO VOLLEY IN TOUR

Per conoscere la prima parte di Baloo Volley In Tour. 1) Conosciamo Cremona, la città all'ombra del Torrazzo 2) Conosciamo Parma, i grandi successi della città Ducale

 

Servizio a cura di Marco Boldini

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù