COPPA ITALIA. Il Busa Foodlab non passa: l'Olympia chiude 3-1

VOLTRI (GE). Si chiude con la vittoria delle padrone di casa la prima uscita di Coppa Italia serie B2 per il Busa Foodlab Gossolengo che si arrende in quattro parziali ad una battagliera e mai doma Olympia Genova

Di Redazione | Domenica, 02 Febbraio 2020 11:02

Busa Foodlab in campo in Liguria

 

Un 3-1 che complica il tema qualificazione: ora le biancoblù sono costrette a vincere con Gorle e sperare in una vittoria delle bergamasche sulle genovesi. Coach Sassi decide di mescolare qualche carta nello starting six proponendo Caviati in cabina di regia con Cobbah opposto. Al centro con Cattaneo c'è Nedeljkovic, Antola e Donida bande con Traversoni libero. L'avvio di gara di Olympia è nel segno del servizio di Bilamour che mette in grande difficoltà la ricezione del Busa Foodlab e fissa lo score sul 6-1. Le genovesi allungano ulteriormente ed è solo un mani out di Donida a spezzare il break (9-2). Scarabelli subentra ad Antola, Cattaneo mette a terra la fast del 13-4: le biancoblu inseguono a dodici punti (16-4) con Colombano che subentra a Caviati ed un Busa Foodlab che tenta di rientrare (22-15) ma senza successo: il set termina 25-17.


In apertura di secondo parziale si respira maggiore equilibrio poi è Olympia a strappare il primo break del set portandosi sul 15-11. Zambelli subentra a Nedeljkovic, Chinosi prende il posto di Cobbah ed il Busa Foodlab prova a cambiare passo rimontando prima e mettendo la freccia poi (17-18). Timeout per Genova che apre un finale tiratissimo: la prima palla set è biancoblu, Olympia la annulla ma cade ai vantaggi 24-26. Tirato è anche l'avvio del terzo parziale con l'ace di Colombano a portare il punteggio sul 10-9, rispondono due fast di Scurzoni e Antonaci per il 12-10. Bilamour fa nuovamente male dai nove metri, Chinosi torna in campo per tentare un ultimo assalto (18-12) ma Olympia allunga e chiude senza sussulti 25-15. Tutto si decide nel quarto ed ultimo set dove in apertura sono Zambelli e Scarabelli a rispondere alle attaccanti di casa (8-6). Il Busa Foodlab lotta pallone dopo pallone, Cobbah confeziona l'ace del 18-19 e le biancoblù volano poi sul 18-22. Olympia limita lo svantaggio (20-22) prima di allungare nuovamente fino al ventidue pari. Qui cambia definitivamente l'inerzia del parziale con Genova che guadagna fiducia e riesce a strappare il punto decisivo, che vale il 25-23.

 

Psa Olympia Genova-Busa Foodlab Gossolengo 3-1 (25-17; 24-26; 25-15; 25-23)

Psa Olympia Genova: Truffa 1, Montedoro 15, Scurzoni 10, Pieroni 1, Antonaci 13, Tonello 14, Bilamour 18, Allegri, Bossi (L). Ne: Campanella, Castelli, Parodi, Conterno (L2). All. Zenoni-Corrado

Busa Foodlab Gossolengo: Caviati, Colombano 2, Cobbah 12, Chinosi, Scarabelli 16, Donida 6, Antola, Cattaneo 13, Nedeljkovic 1, Zambelli 5, Traversoni (L). Ne: Bianchini. All. Sassi-Anni

 


Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù