COPPA ITALIA. Chi succederà a Novara? L'albo d'oro della manifestazione

BRESCIA. Mercoledì 29 gennaio 2020 sì sono svolte le qualificazioni per le finali di Coppa Italia di volley femminile che sì terranno a Busto Arsizio nella splendida cornice del PalaYamamay

Di Redazione | Giovedì, 30 Gennaio 2020 18:04

Il PalaYamamay


Le squadre qualificate per l'edizione sono Busto Arsizio padrone di casa che ha avuto la meglio su Firenze (3 set a 0), Imoco volley Conegliano (3 set a 0) su Chieri, Monza (3 set a 1) su Novara, unico successo esterno, Savino del bene Scandicci ( 3 set a 0) su Casalmaggiore .

Nell'attesa di scoprire chi sarà la compagine che alzerà questo trofeo in questa stagione e chi sarà la squadra che prenderà il testimone dalla Igor Gorgonzola Novara vincitrice nelle ultime due stagioni ripercorriamol'albo d'oro di questa manifestazione da inizio del millennio ai giorni nostri. Oltre ai due successi sovracitati Novara ha messo in bacheca altri due trofei più precisamente nel 2004 e nel 2015 arrivando così a cuota 4 trionfi essendo così la squadra più titolata del torneo alle sue spalle c'è Bergamo con tre vittorie nelle stagioni 2005, 2006, 2007 2008 e 2015 2016 quest'ultima con in panchina Stefano Lavarini attualmente Head coach dell'Uyba

Albo d'Oro

2020: ?. 2019, 2018: Novara. 2017: Imoco Volley. 2016: Bergamo: 2015: Novara. 2014, 2013: Piacenza. 2012: Busto Arsizio. 2011, 2010: Villa Cortese. 2009: Pesaro. 2008: Bergamo. 2007: Perugia. 2004: Asystel. 2003: Perugia. 2002: Modena. 2001: Reggio Calabria.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù