COPPA ITALIA. Imoco-Savino Del Bene e UYBA-Saugella le semifinali. Nel week end il trofeo in palio al PalaYamamay

Imoco Volley, Scandicci,  Busto Arsizio e Monza sono le 'magnifiche quattro' che si contenderanno l'edizione 2020 della Coppa Italia

Di Redazione | Giovedì, 30 Gennaio 2020 08:21

Le finaliste della Coppa Italia 2020

 

La serata dei Quarti di finale promuove tre delle quattro favorite più le brianzole di Carlo Parisi, che estromettono dalla competizione l'Igor Gorgonzola Novara, vincitrice del trofeo nelle ultime due stagioni. L'Imoco Volley Conegliano si esibisce al suo meglio e non lascia scampo a una volitiva Reale Mutua Fenera Chieri, che battaglia soprattutto nel primo set prima di arrendersi alle fortissime gialloblù: 16 i punti di Paola Egonu, 12 (con 6 muri) per una straripante Robin De Kruijf. Le trevigiane andranno a caccia della seconda Coppa Italia della propria storia: sabato 1 febbraio, al PalaYamamay di Busto Arsizio, avversaria delle Campionesse d'Italia in carica sarà la Savino Del Bene Scandicci, che raggiunge la sua terza Final Four (seconda consecutiva) grazie al 3-0 interno sulla èpiù Pomì Casalmaggiore. Le ragazze di Luca Cristofani non sbagliano pressoché nulla e guidate dalla regia di Ofelia Malinov hanno la meglio sulle rosa: in doppia cifra Elena Pietrini (14) e Samantha Bricio (11).

Dall'altra parte del tabellone sarà derby lombardo tra la Unet E-Work Busto Arsizio e la Saugella Monza. Le farfalle di Stefano Lavarini si garantiscono la partecipazione alla Final Four 'in casa' grazie alla netta affermazione su Il Bisonte Firenze, mai in discussione se non nelle fasi iniziali del secondo set. Il mancino di Karsta Lowe è inafferrabile e insieme alla verve al centro di Haleigh Washington costruisce il successo che vale la caccia a un titolo che manca dal 2012. Le biancorosse troveranno dunque dall'altra parte della rete la Saugella dell'ex Carlo Parisi, che sceglie la serata giusta per regalarsi la prima vittoria del nuovo anno. Perso il primo parziale in modo eloquente, il coach delle brianzole cambia la diagonale di posto due inserendo Isabella Di Iulio e la giovane statunitense Kathryn Plummer e ottiene ottimi risultati: l'opposta di oltre due metri firma 15 punti, in doppia cifra come Meijners, Heyrman e Orthmann. Decisivi inoltre i turni di servizio di Squarcini, a cui le azzurre di Massimo Barbolini non riescono a trovare contromisure.

Domani, venerdì 31 gennaio, alle 14 presso la Sala consigliare del comune di Busto Arsizio, in via Fratelli d'Italia 12 , si terrà la conferenza stampa di presentazione della Final Four. Interverranno Emanuele Antonelli, sindaco di Busto Arsizio, Laura Rogora, assessore allo Sport di Busto Arsizio, Antonio Santa Maria, direttore generale Master Group Sport, e Consuelo Mangifesta, responsabile relazioni esterne, eventi e comunicazione LVF. All'incontro parteciperanno inoltre gli allenatori e le capitane delle quattro squadre semifinaliste. 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù