SERIE B2-C. Albor Reggio Emilia troppo forte per il Volley Gussago

GUSSAGO (BS). Troppo forte la squadra emiliana. L’Albor Reggio Emilia infila la quinta vittoria consecutiva e si inserisce con autorevolezza ai piani alti della classifica

Di Redazione | Martedì, 03 Dicembre 2019 10:22

Silvia Stornati

 

Le ragazze del Volley Gussago, pur impegnandosi al massimo delle loro attuali condizioni fisiche, riescono solo a strappare un parziale alla squadra ospite restando, purtroppo, ancorate in zona retrocessione. Ghilardi, con Cordioli disponibile ma sicuramente non al meglio della condizione, mette in campo Castelli al palleggio opposta a Cappelletti, Rizzi con Arcari attaccanti di posto quattro, Cordioli e Briano al centro della rete e Stornati libero. Le emiliane iniziano da subito a fare “la voce grossa”. Con attacchi potenti, battute insidiose ed un gioco ordinato mettono in grande difficoltà le ragazze di casa che progressivamente perdono il contatto con la squadra ospite. Dal tre pari passiamo ad uno svantaggio di cinque punti, 7-12 costringendo Ghilardi a fermare il gioco. Inizialmente con due attacchi vincenti di Rizzi e Cappelletti accorciamo le distanze ma, in seguito, subiamo di nuovo il gioco dell’Albor che, portatosi in vantaggio 21-14 chiude agevolmente il parziale lasciandoci a 17 punti.

 

Anche il secondo set inizia con le ospiti in grande evidenza. Avanti 4-0 le emiliane fanno da lepre con le ragazze di casa ad inseguire. Con due punti consecutivi di Cappelletti ci riportiamo a ridosso della squadra avversaria, 10-11, iniziando un testa a testa avvincente. Dopo esserci portati in vantaggio con un pallonetto di Cordioli, 18-17, è però l’Albor Reggio Emilia ad operare l’allungo decisivo portandosi prima avanti 22-18 per poi chiudere 25-20. Nel terzo parziale sono le ragazze del presidente Vanoglio che, davanti al proprio pubblico, cercano di ribaltare il corso della partita. Con Briano ed Arcari ci portiamo avanti 5-3. Le ospiti reagiscono pareggiando i conti, Ghilardi decide di cambiare la diagonale palleggio-opposto inserendo Cancelli e Facchetti per Castelli e Cappelletti. Il gioco si fa spettacolare con le due squadre che si affrontano a viso aperto. L’Albor cerca la fuga allungando 18 14 ma con un attacco e due muri consecutivi di Cordioli, il Volley Gussago ritorna a farsi sotto 17-18. Con Rizzi pareggiamo i conti e con Facchetti ed un ace di Cancelli allunghiamo 21-19. Grazie ad un loro attacco in rete e ad un mani e fuori del nostro capitano ci portiamo a più quattro. Le ospiti recuperano due punti ma sono le ragazze di casa ancora con Rizzi e Chiara Briano a marcare i due punti che valgono il terzo set.

 

Nel quarto parziale le ospiti alzano il tiro portandosi subito avanti 4-0. Il Volley Gussago risponde a tono e con Cappelletti pareggia i conti. Con due attacchi di Arcari ed un loro errore passiamo avanti 8-7. La partita sembra decisa quando le ospiti dal 13 pari infilano cinque punti consecutivi portandosi in vantaggio 18-13. Con Cappelletti dimezziamo lo svantaggio e, sul punteggio di 16-19 Ghilardi ripete il doppio cambio del set precedente. Le ragazze di casa si rifanno sotto portandosi ad un punto dalle ospiti che però non intendono lasciare a Gussago nemmeno un punto e chiudono vincenti parziale e partita 25-22.

 

Volley Gussago-Albor Reggio Emilia 1-3 (17-25, 20-25, 25-22, 22-25)

 

Volley Gussago: Giulia Rizzi 15, Laura Cancelli 1, Rachele Cordioli 11, Jessica Cappelletti 14, Camilla Arcari 12, Anna Castelli, Chiara Briano 5, Elena Zanola, Ethel Zipponi, Greta Facchetti 3, Elisa Galeri, Silvia Stornati (L). All.: Ghilardi.

 

Albor Reggio Emilia: Cocconi 1, Borghi, De Vecchi,Bellentani, Gennari 24, Saccani 16, Spagnuolo 13, Zanoni, Bucciarelli, Salvaterra, Bonacini 9, Talami 12. All.: Garuti.

 


Classifica

Gossolengo 18, Cusano 17, Rubierese 16, Arbor 15, Mirandola 13, Nure, Campagnola, Spezia 11, Enercom Fimi 10, Gorgonzola 8, Real Volley 6, Gussago 5, Marudo 4, Bedizzole 1

 


Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù