SERIE A1. Èpiù Pomì, il successo su Firenze vale il terzo posto

CREMONA. La Vbc festeggia le duecento gare ufficiali tra serie A1, Play off, Coppa Italia, Supercoppa, Champions League e Coppa Cev (rispettivamente 142, 23, 12, 1, 8 e 14) superando con un secco 3-0 il Bisonte Firenze

Di Redazione | Domenica, 01 Dicembre 2019 20:27

Attacco di Bosetti (foto © Storti)

 

E' Fahr ad aprire il match con un primo tempo un po' fortunoso ma efficace, Santana poi ribadisce. Il primo punto rosa è di Cuttino che interrompe l'incursione fiorentina, 1-3, Nwakalor poi manda out il suo tentativo. E' ancora Cuttino a mettere a terra il pallone per la Vbc, diagonale ed è 3-4. Efficace il mani out di Carcaces, 4-5. Ci mette la mano anche capitan Bosetti, tocco preciso e si va sul 5-6. E' ancora Bosetti a mettere a terra il pallone che stavolta vale la parità, 7-7. Gran primo tempo di Popovic che vale il vantaggio, 9-8. Santana sfrutta il piano di rimbalzo del muro rosa e porta le sue sul 12-9, time out per coach Gaspari. Al ritorno in campo Fahr sigla il primo ace della gara, 13-9, ma Carcaces accorcia in diagonale. Arriva però l'ace anche di Cuttino, si va sul 13-14 e l'errore di Nwakalor pareggia i conti. Stufi usa il tocco morbido ma efficace, 15-15. Magia di capitan Bosetti...un tocco incredibile che va a cadere sulla linea di campo, 17-17. Fahr trova un altro ace con la sua battuta velenosissima, 20-18, ma grazie ad un'alzata ad una mano di Antonijevic, Popovic accorcia le distanze. Diagonale strettissima nei tre metri di Carcaces e Casalmaggiore si porta sul 20-21. Si viaggia sul sostanziale equilibrio, gran diagonale del capitano rosa e si va sul 22-22, time out per coach Caprara. Al ritorno in campo è un monster block di capitan Bosetti a portare le rosa sul 23-22. Firenze si porta sul 25-24 e coach Gaspari preferisce chiamare time out, ma tornati in campo è Popovic a siglare il punto, 25-25. Il tentativo out di Firenze costringe coach Caparara al time out e manda le rosa sul 27-26. E' Cuttino a conquistare il 28-27 con una parallela. Firenze ribalta la situazione ma Carcaces pareggia nuovamente i conti 29-29, Cuttino allunga con un ace, 30-29. Stufi fa 31-30, Firenze pareggia e Bosetti riporta avanti le rosa 32-31...che finale! E' Bosetti a chiudere il set 33-31!

 

E' Firenze ad aprire il set ma un errore delle stesse bisontine pareggia i conti 1-1. Pipe del capitano rosa che riporta sotto le sue, 2-3. Ecco ancora l'ace di Cuttino che fa 4-4. Bella palla di seconda di Antonijevic che beffa la difesa toscana e fa 6-8. Azione combattuta e Casalmaggiore si porta sul 7-8. Esce il tentativo di Popovic e Firenze si porta sull'11-7, time out per coach Gaspari. Muro di Popovic, 9-11, poi Cuttino, caparbiamente, si alza e mette a terra il pallone del 10-11. Coach Caprara chiama time out ma la prima azione è finalizzata da Bosetti, 12-11. Firenze pareggia in conti ma Popovic riporta le sue avanti, 14-13. Gran pallone di Bosetti e super ace di Carcaces nella battuta seguente, 18-15 e time out Bisonte. La pressione di Casalmaggiore costringe Firenze all'errore, poi Antonijevic ancora di seconda è una certezza, 23-17. Kenia Carcaces chiude la frazione in diagonale sbattendo su Fahr, 25-19. 

 

Ancora una volta Firenze apre la frazione ma Stufi in fast subito pareggia, 1-1. Popovic sale per il suo primo tempo e finalizza, 3-3. Popovic allunga la mano e blocca il pallone, 5-3, Cuttino poi in mani out allunga, 6-3. Carcaces porta le sue sull'8-3 e costringe coach Caprara al time out. Si torna in campo ed è la parallela di un'ottima Cuttino a finire a terra, 9-3. Il braccio di Carcaces è caldo, diagonale e 12-6. Muro di Antonijevic su Foecke e coach Caprara chiama time out, 14-7 Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore. Cuttino sale in cielo e mette a terra il pallone, 17-10. Casalmaggiore spinge forte sull'acceleratore, ma incappa in qualche errore di troppo: 20-15 per la formazione di casa, time out per coach Gaspari. Al ritorno in campo è il murone di Stufi a fermare l'attacco di Foecke, 21-15. E' ancora Stufi a mettere a terra il pallone, stavolta in fast, il suo marchio di fabbrica, 22-16, gran muro però di Turco che accorcia. Tocco morbido e preciso di Bosetti, match point, 24-19, annullato però da Foecke. Firenze spinge per recuperare il gap, si porta sul 21-14 e coach Gaspari chiama time out. E' la battuta out di Fahr a chiudere il set 25-21 e il match per 3-0.

 

E'PiùPomì Casalmaggiore-Il Bisonte Firenze 3-0 (33-31, 25-19, 25-21)

 

E'PiùPomì Casalmaggiore: Popovic 8, Stufi 7, Camera, Spirito (L), Fiesoli, Bosetti 16, Scuka, Carcaces 11, Antonijevic 4, Cuttino 15. Non entrate: Vukasovic, Armilotta (L), Maggipinto, Veglia. All. Gaspari-Bertocco.

 

Il Bisonte Firenze: Santana 7, Alberti 5, Foecke 8, Degradi, Daalderop 3, De Nardi (L), Turco 2, Fahr 11, Dijkema 1, Nwakalor 10, Venturi (L), Maglio 2. Non entrate: Nessuna. All. Carpara-Cervellin.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù