SERIE A1. A Perugia un'amara trasferta: la Banca Valsabbina perde in tre set

PERUGIA. Nella settima giornata d'andata la Banca Valsabbina Brescia lotta ma esce sconfitta in tre set dal PalaBarton contro la Bartoccini Fortinfissi, e subisce la seconda battuta d'arresto consecutiva in campionato

Di Redazione | Sabato, 16 Novembre 2019 21:23

La Banca Valsabbina Brescia

 

Decisiva per le umbre la prestazione della brasiliana Rosalinda Montibeller, 27 punti, mentre Camilla Mingardi è stata la top scorer delle bresciane con 20. Una sconfitta che non compromette la corsa salvezza delle Leonesse ma che rimette in gioco la Bartoccini Fortinfissi. Tre set similari dove Brescia ha sempre inseguito Perugia e, nel finale, ha mancato il guizzo per poter rimettere in piedi la gara. Lo starting player delle Leonesse è composto da Caracuta opposta a Mingardi, Jones Perry (promossa titolare causa lo stop di Jessica Rivero) e Segura in posto 4, Veltman e Speech centrali, Parlangeli in seconda linea. La formazione di casa risponde con Demichelis-Montibellier, Angeloni-Bidias, Casillo-Strunjak, Cecchetto libero.

Inizio gara equilibrato, 4-4. Il primo allungo è di marca umbra che si porta a più tre lunghezze con Bidias, 7-4, e coach Mazzola chiama time out, quindi un'ottima intesa tra Caracuta e Veltman permette alla centrale canadese di siglare in fast l'8-6. Perugia allunga sull'11-6 con un attacco di Angeloni e Brescia ferma nuovamente il gioco. La sosta fa bene alla Banca Valsabbina che dimezza lo svantaggio, 12-9 con un attacco di Speech; il gap tra bresciane ed umbre si assottiglia ad una lunghezza grazie ad un attacco di Segura, poi il pareggio a quota 16. Perugia mette ancora la freccia con Montibeller che sigla il 20-18 ma Brescia resta in scia con Speech, 21-20, ma il colpo vincente è della squadra di casa che chiude con un mani out di Montibeller, 25-22.

Nel secondo set Perugia parte meglio, 5-2. La reazione della Banca Valsabbina non tarda ad arrivare, Speech impatta, 7-7 e nello scambio successivo Millenium si porta in vantaggio. La squadra di casa rientra in gara, riportandosi in vantaggio, 11-9, e costringendo Mazzola a fermare il gioco. Brescia raggiunge la parità, 12-12 con Segura. La schiacciatrice spagnola risponde a Montibeller, ma è Perugia a trovare il break dell'allungo, 19-16, e Millenium rientra in gara con un mani out Mingardi su Casillo. Lo strappo decisivo è della squadra di casa che conquista il parziale, 25-22.

La Banca Valsabbina con Biganzoli al posto di Jones Perry inizia il terzo parziale con il piglio giusto. Mingardi dalla linea di servizio sigla l'1-4 e segue il punto di Segura che sigla il 2-5. Perugia impatta con una fast di Strunjak e si porta in vantaggio, 7-5. Mazzola ferma il tempo e Brescia ricuce il divario, con Mingardi, 7-7. La formazione di casa trova l'allungo, 15-10 con un attacco di Casillo ma Mingardi suona la carica e Brescia rientra nel set, 15-13. Entra in campo Jones Perry per Biganzoli e la Banca Valsabbina resta in scia approfittando di un errore della squadra di casa, ma è Perugia ad allungare. Le Leonesse provano a rientrare in gara con un bel punto di Segura, 22-20, ed impattano con un muro di Speech, 22-22. Perugia, trascinata da Montibeller, conquista tre set match point: Brescia annulla il primo ma un attacco out di Mingardi regala il successo alla Bartoccini Fortinfissi, 25-23.

Lasciata alle spalle la battuta d'arresto del PalaBarton, le Leonesse riprenderanno ad allenarsi per preparare al meglio il prossimo incontro di campionato, valido per l'ottava giornata contro la Lardini Filottrano. Appuntamento a domenica 24 novembre, ore 17, al PalaGeorge di Montichiari.


Bartoccini Fortinfissi Perugia-Banca Valsabbina Brescia 3-0 (25-22, 25-22, 25-23)

 

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Casillo 6, Bruno (L), Bidias 14, Cecchetto (L), Montibeller 27, Raskie, Demichelis 2, Menghi, Angeloni 8, Strunjak 8, Lazic, Taborelli, Mio Bertolo, Pascucci, All.: Bovari.

 

Banca Valsabbina Brescia: Jones Perry 3, Rivero ne, Veltman 6, Speech 11, Saccomani, Mingardi 20, Parlangeli (L), Bridi ne, Biganzoli 2, Mazzoleni ne, Caracuta 1, Segura 10, Fiocco ne. All.: Mazzola.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù