REGOLAMENTO. Novità stagionali per l'Under 14 e Under 16 femminile e maschile

ROMA. La Federazione Italiana Pallavolo ha trasmesso le nuove indicazioni regolamentari relative ai Campionati di categoria Under 14 e Under 16 femminile e maschile

Di Redazione | Mercoledì, 09 Ottobre 2019 09:57

Federvolley

 

Le novità sono, definite sulla base delle indicazioni dei responsabili tecnici delle Squadre Nazionali giovanili femminile e maschili, che entreranno in vigore con effetto immediato. In fase sperimentale nella stagione 2019/2020, in tutte le fasi nei campionati Under 14 e Under 16 maschile e femminile non si applicherà la Regola 9.3.4 relativa al fallo di DOPPIO TOCCO ("un giocatore tocca la palla due volte in successione o la palla tocca successione varie parti del corpo") limitatamente alla sola valutazione del secondo tocco di squadra effettuato in "palleggio" e che non sia intenzionalmente di attacco.

 

Fermo restando che il criterio valutativo dei tocchi di palla deve essere improntato a garantire la continuità del gioco coerentemente con il contesto tecnico della gara, ne consegue che non dovranno essere sanzionati falli di doppio tocco (cosiddette "doppie") quando un qualsiasi giocatore, non necessariamente un palleggiatore, effettua un secondo tocco di squadra in palleggio che non sia intenzionalmente diretto verso il campo avversario (in tale caso l'approccio valutativo dovrà essere analogo a quello del terzo tocco di squadra).

 

Son conferma quanto previsto dalle Regole 9.2.3.2. ("al primo tocco di squadra, la pallavolo può toccare consecutivamente più parti del corpo di un giocatore, a condizione che tali contatti avvengono nel corso di un'unica azione"). Si coglie l'occasione per ricordare la piena validità della Regola 9.3.3. (fallo di palla trattenuto: "la palla è fermata e/o lanciata, non rimbalza al tocco") anche durante l'effettuazione dei tocchi di squadra eseguiti in palleggio.

 

 


Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù