COLLABORAZIONI. Nasce il Brescia Volley Academy, le dichiarazioni dei protagonisti

FLERO (BS). Presentazione in pompa magna per il progetto Brescia Volley Academy alla sala consigliare alla presenza di decine di ragazze tesserate delle società che hanno aderito al progetto di collaborazione, insieme a genitori, giornalisti e collaboratori

Di Redazione | Venerdì, 27 Settembre 2019 10:16

Le autorità presenti

 

Le quattro società coinvolte (New Volley Gavardo, Volley Gussago, Bienno Volley e la capofila Promoball V.B.F.) hanno partecipato al tavolo di presentazione mettendo in mostra per la prima volta in pubblico il nuovo logo che accomunerà alcune delle attività in comune delle quattro società: un logo con una chiara connotazione bresciana, con lo skyline della città e la linea bianca su sfondo blu che richiama la tradizione sportiva cittadina.

 

Ha introdotto la serata il sindaco di Flero, Pietro Alberti, che ha sottolineato come la coesione sportiva tra le società del territorio possa fare il bene della comunità del comune e della provincia. “Quando, due anni fa, abbiamo pensato a creare una squadra di élite il nostro obiettivo era allargarci e creare sinergie nuove- ha dichiarato Costanzo Lorenzotti, presidente Promoball - dato che il nostro obiettivo non è solo valorizzare i nostri talenti, ma farne crescere di nuovi e far crescere la pallavolo sul territorio bresciano”.

 

“C’è entusiasmo per l’iniziativa che abbiamo messo in campo con gli amici della Promoball V.B.F. - ha dichiarato Claudio De Lorenzi, vicepresidente della Volley Gussago, - è un momento per fare un salto di qualità per la nostra società, portare nuova linfa e pallavolo di alta qualità anche nella Franciacorta Bresciana”. “Questo progetto propone una crescita interessante per i tecnici” ha dichiarato, in chiusura, il Presidente della New Volley Gavardo Livio Baruzzi, “questo è un aspetto fondamentale per permettere alle società di avere un aspetto di crescita costante, e coinvolge le ragazze che avranno la possibilità di esprimersi al meglio”.

 


Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù